venerdì 16 settembre 2011

Capelli d'angelo con seppie e pistacchi

Io vado decisamente a periodi, e questo è il periodo delle seppie, non prenderei e cucinerei altro, e questi sono i risultati !!!!
D'altronde hanno solo un unico grande difetto : quello di spruzzarmi regolarmente di nero .... ma forse quella è colpa mia ....

Ingredienti per 2 persone : 150 gr. capelli d'angelo (o spaghetti sottili) - 25 pistacchi tritati - foglie di prezzemolo fritte in olio di semi di arachide, per decorare
per le seppie : 500 gr. seppie pulite - vino bianco - aglio - alloro - olio e.v.o. - buccia limone - sale
per la salsa al nero : nero di seppia - brodo vegetale - 1 cucchiaino raso di concentrato di pomodoro - peperoncino in polvere

Procedimento
Rosolate con un filo di olio e.v.o., l'aglio in camicia e schiacciato con una foglia di alloro, quindi unitevi le seppie tagliate a filetti.
Fatele insaporire per qualche istante, poi sfumate con il vino bianco.
Lasciate evaporare, coprite e cuocete sino a quando saranno morbide (all'incirca 40 minuti, dipende dalle dimensioni delle seppie).
Al termine eliminate alloro ed aglio, regolate di sapore se necessario e profumate con un pizzico di buccia di limone grattugiata.
Per la salsa al nero : mettete in un piccolo padellino il nero di seppia (2-3 gr. circa) con qualche cucchiaio di brodo vegetale, il concentrato di pomodoro, fate restringere la salsa fuoco dolce, sino a quando tende a velare il cucchiaio. Aggiungete un pizzico di peperoncino e togliete dal fuoco.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare nel condimento di seppie, aggiungendovi una parte dei pistacchi.
Stracciate due piatti con il nero di seppia, disponetevi i capelli d'angelo e poi rifinite con i pistacchi avanzati, un filo di olio e.v.o. ed il prezzemolo fritto.

11 commenti:

  1. Sei "irriverente"!!!!!Non puoi prorpio postare un così bel piattino..... ho gia' l'acquolina in bocca!!!! Peccato non avere una "forchettina"........ ;-)))

    RispondiElimina
  2. Buoni i risultati di questo periodo di sole seppie =)

    RispondiElimina
  3. Ottima questa ricetta! Anche a me piacciono un sacco le seppie! Impazzisco letteralmente per quelle in zimino con la polenta bianca UHM!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. Heeeei!!!! Che bello risentirti!!! Sono passata per vedere e mi ritrovo indietro con i post! Meglio così li rileggerò.... ho letto la risposta al mio commento,mi dispiace che hai passato dei momenti un pò così... ma sono felice di leggere che adesso va meglio!
    Visto che sono le tre del pomeriggio direi che una fetta di quella torta ci sarebbe stata benissimo.... questo piatto invece lo rimanderei per la cena ;-))

    RispondiElimina
  5. ciao, molto originale questo trio di ingredienti.
    Un primo piatto studiato ed equlibrato nel gusto e nei colori!
    Complimenti.
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Complimenti! proverò subito la tua ricetta! sembra buonissima..
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. no anch eio mi sporco sempre!!1siamo in due, anche se devo dire quest'estate sono andata più per il pesce azzurro.ottima però questa ricetta

    RispondiElimina
  8. eh eh eh come ti capisco! questo è il mio periodo 'pesce a volontà'!
    ottimo questo piatto capita nel periodo giusto :D
    buona settimana!

    RispondiElimina
  9. angicoock : quelle dovrebbero sempre essere "a portata", hai assolutamente ragione !! grazie :D !!

    Cristina : grazie tantissime !!

    Titti : anche io le adoro ... con la polenta sono divine !!

    ilcucchiaiodoro : ma si dai, la vita va sempre avanti. E grazie ...

    manuela e silvia : cosa si farebbe senza colore in cucina ... un piatto colorato è in grado di risollevare sempre il morale !!!

    anonimo : grazie per la tua visita.

    lucy : e dici poco ..... ultimamente cucino molluschi o pesce azzurro, che fa ancora più bene !!!!

    Gio : anche per me il pesce è sacro. Non potrei vivere senza !!!

    RispondiElimina
  10. Bellissima ricetta! E bellissima presentazione con quella strisciata di nero di seppia!

    RispondiElimina
  11. è meraviglioso...non so da cosa iniziare: la ricetta, la presentazione, la foto, il blog intero...complimenti, davvero!

    RispondiElimina

La parola a Voi ...

Related Posts with Thumbnails