Linguine profumate alle acciughe


Un piattino semplice semplice, ma bello saporito, che, con gli ingredienti giusti, vi fa fare bella figura, anche se avete poco tempo in cucina. Ieri sera è stato provvidenziale ...

Ingredienti per 4 persone : 250 gr. linguine - 4 acciughe sott'olio - 1 spicchio aglio - 15 pistilli di zafferano - 2 cucchiai di pinoli tostati - 12 pomodorini confit - erbe aromatiche tritate (prezzemolo, timo, origano freschi), buccia di limone grattugiata - 2 cucchiai Parmigiano Reggiano grattugiato - sale - pepe nero - olio e.v.o. - 1 cucchiaio di capperi di Pantelleria dissalati - olio ai semi di finocchio (sarebbe stato meglio usare il finocchietto .. ma in mancanza d'altro in casa ...)
Per i pomodorini confit : pomodorini di Pachino -aglio - sale - zucchero - pepe nero - timo - buccia di limone - olio e.v.o.
Per l'olio ai semi di finocchio : 3 cucchiai di olio - 2 cucchiaini di semi di finocchio pestati e leggermente tostati
Procedimento
Per i pomodorini confit : lavate, tagliate i pomodorini a metà e privateli dei semi. Metteteli su una teglia coperta con carta forno e spolverizzateli di zucchero, un pò di sale, pepe nero macinato, un pò di buccia di limone (poca) e foglioline di timo e aglio (ammetto .. io l'ho strofinato sul foglio di carta forno). Un filo d'olio e mettete in forno a 140° per circa un'ora. Toglieteli dal forno e fateli raffreddare.
Per l'olio ai semi di finocchio : Mettete in infusione i semi di finocchio caldi nell'olio e lasciateveli per almeno una giornata. Prima di usarlo, filtrate l'olio. Ovviamente sarebbe meglio aromatizzare l'olio con del finocchietto selvatico, magari scaldando leggermente l'olio, così prende meglio l'aroma.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo strofinate la padella per il condimento (sceglietela grande, perchè vi farete saltare anche la pasta) con uno spicchio d'aglio tagliato a metà. Scaldatevi un filo d'olio e scioglietevi dentro le acciughe (con fuoco dolcissimo, in modo da non bruciarle ed alterare il sapore). Allungate con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e profumate con i pistilli di zafferano, cuocendo per qualche minuto. Io ho usato dello zafferano sardo di S. Gavino. E' uno zafferano davvero potente. Se ne usate uno diverso, mettete qualche pistillo in più.
Scolate la pasta al dente e finite la cottura nella padella del condimento, allungando se occorre con qualche cucchiaio della sua acqua di cottura. Unitevi i pomodorini confit tagliati a metà ed i pinoli tostati. Al termine profumate con la buccia di limone, le erbe tritate, il formaggio grattugiato, un cucchiaio di olio profumato, i capperi ed una macinata di pepe.
Impiattate la pasta, rifinite con un filo d'olio e.v.o. e servite.

P.S. : se poi in casa avete delle belle acciughe fresche, fatele saltare velocemente in padella con un filo d'olio, dopo averle leggermente salate e pepate .Mettetene una o due per piatto sopra agli spaghetti !!! E buon appetito !!!

Ed a me questo piatto piace con un bel bicchiere di Fiano.

Commenti

  1. Ma che belle queste linguine! Davvero saporite! E poi io ho questo mito dei pomodorini confit, di cui ho letto meraviglie, ma che non ho mai fatto, prima che finisca la stagione devo provarli!

    RispondiElimina
  2. Che buoni!!! ecco perchè ieri sera hai utilizzato i capperi!
    La vorrei provare presto. Potrei omettere i semi di finocchio che in casa mia non sono molto graditi? Grazie mille, a presto. Paola

    RispondiElimina
  3. Onde99 : ma guarda, la preparazione è molto semplice ma buona ... dopo la prima volta che si fanno .. non se ne può più fare a meno !!

    Paola : Eh si .. è tutto vero !!! Mi sono davvero dovuta arrangiare per i capperi !! Comunque la ricetta la puoi fare senza semi di finocchio o finocchietto. Effettivamente hanno un sapore che non piace a tutti !! L'importante è l'uso dell erbe aromatiche fresche. E poi ovviamente gli igredienti sapidi che danno una bella carica. Consiglio comunque l'acciuga alla fine a decorazione .. e' decorativa e da quel qualcosa in più !! Baci Manu

    RispondiElimina
  4. che bel piatto saporito e invitante!! complementi ogni volta che passo a trovarti ci sono sempre delle meraviglie...per gli occhi e il palato!

    RispondiElimina
  5. Non sembra affatto un piatto improvvisato, anzi!!
    Complimenti :)

    RispondiElimina
  6. A me queste linguine sembrano squisite! Sai, il finocchietto rieso a trovarlo abbastanza facilmente ma prendo volentieri nota dell'olio ai semi di finocchio, grazie Manu!

    RispondiElimina
  7. Interessante la ricetta, non amo le acciughe, ma qui dentro ci sono molti spunti per fare qualcosa di "diverso" Ciao!

    RispondiElimina
  8. Che bel piatto di pasta saporito e profumato, mi attira molto l'aggiunta dei pomodorini confit, complimenti è un bella ricetta!!

    RispondiElimina
  9. Che buona la pasta con le acciughe! ma sai che non avevamo mai pensato di metterci pure i pinoli! daero un piatto invitante!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Federica : guarda che così mi fai arrossire !! Comunque mi fa davvero molto piacere se ti piace quello che preparo !!! Un bacio
    Danea : grazie, sei troppo gentile. Il fatto è che il piatto è molto veloce (il condimento lo prepari mentre cuoci la pasta). E poi quegli ingredienti li trovo sempre nel mio frigo !!!

    Tania : donna molto fortunata ... qui bisogna "arrabattarsi" !!!

    Solidea : inizialmente non le amavo nemmeno io, poi qualcosa è cambiato. Ma quante volte ho cambiato gusto nella mia vita .... Un salutone

    Manuela : Grazie !! Ma guarda ... danno quel qualcosa in più che una persona non si aspetta, rispetto al pomodoro fresco !! Baci

    Manu e Silvia : il fatto è che a me piacciono moltissimo come sapore e si sposano con un sacco di altri prodotti. E poi danno quel croccantino sotto i denti .... Anche loro sono degli ever green della mia dispensa. Un bacione a voi

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari