English pudding con frutti di bosco, cioccolato e panna al cacao

Oggi ho una scusa bella e buona per giustificare i sicuri errori di grafia che scivolano dalle mie dita e che i miei occhi non colgono .. quasi mai ...
A parte il vento che mi li ha completamente seccati, facendomi piangere senza più smettere... a proposito .. dove è il fazzoletto ...
A parte il ghiaccio che ha dato il colpo di grazia (ma possibile che io debba sempre uscire senza ombrello quando invece serve ???). Va bene che con questo vento ... tutto è inutile ...
Insomma .. ogni scusa è buona, ed in questo fine settimana davvero non avrei saputo da dove iniziare .. se dalla sfoglia bruciata (nonostante l'abbia controllata ogni due minuti .. decidendo solo negli ultimi 5 che avrei fatto a meno di affannarmi tanto .. ed è proprio in quel preciso momento che il disastro si è compiuto).
Per non parlare dei piani che una persona organizza e poi le cose vanno diversamente ..
Ma prendo la vita come viene .. ed invece di essermi preparata un dolce un pò più tipico per la mia festa della donna, ho preparato questo dolcetto in stile "english pudding" con pancarrè e frutti bi bosco.
Mai provato, mai asseggiato e per questo curiosa.
E' veloce, facile e con l'aggiunta di una panna montata al cacao e di un pò di cioccolato, è un bel conforto per i golosi come me.
Alla fine è andata bene .... e mi sono confortata anche io ...

Ingredienti per 2 persone : 7 fette di pancarrè - 300 gr. frutti di bosco congelati - 60 gr. zucchero semolato - 1 cucchiaio di madera - un pizzico di zenzero in polvere - 15 gr. cioccolato fondente
Per la panna : 100 gr. panna fresca - 20 gr. zucchero a velo - 10 gr. cacao amaro in polvere - 1 cucchiaio di liquore alla vaniglia

Procedimento
Togliete alle fette di pancarrè la crosta, assotigliatele stendendole con un mattarello, facendo attenzione a non romperle.
Ricoprite 2 stampini monoporzione con pellicola trasparente. Ricoprite fondo e pareti con il pane steso (per il fondo ho ricavato 2 cerchi da 2 fette, ed ho fatto lo stesso per i cerchi che poi lo chiuderanno - poi ho disposto sui lati le fette, tagliandole alla giusta altezza, mettendole leggermente sovrapposte, in modo che sigillino bene i lati).
Mettete i frutti di bosco scongelati in una padella con lo zucchero, il liquore e lo zenzero. Fateli cuocere per 5-10 minuti. Quindi togliete dal fuoco e fateli raffreddare.
Quando saranno freddi, unitevi il cioccolato fondente tritato finemente al coltello. Versate il composto dentro i 2 stampini foderati di pane. Richiudete con i 2 cerchi tenuti da parte e ricoprite con la pellicola che strasborda, in modo da sigillare. Mettetevi sopra 2 bicchieri (così che facciano peso e si compatti il composto) e mettete in frigorifero fino al giorno successivo.
Preparate la panna : amalgamate la panna fresca con lo zucchero a velo ed il cacao setacciato. Unitevi anche il liquore. Mescolate per bene e versate il composto in un sifone. Chiudetelo, caricate con la bomboletta e mettete in frigo a raffreddare.
Al momento di servire, sformate i budini di pane e frutti di bosco in piatti individuali. Decorate con zucchero a velo. Agitate 4 o 5 volte il vostro sifone e decorate con la panna montata al cacao.

Commenti

  1. che belli, mi piacciono i frutti di bosco!

    RispondiElimina
  2. Buonissimiiiii!!! Che goduria!!! Fai sempre piatti incredibili, brava sul serio!

    RispondiElimina
  3. Bravissima, sembra super buono!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Che dolce meraviglioso!!!mi piacciono davvero gli accostamenti di sapori. complimenti!!posso rubarti la ricetta per una cenetta al mio love?? un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Bè certo che quando si mettono vengono tutte insieme eh?!
    Bel modo per tirarsi su dopo un weekend non ottimo, e per festeggiare la festa della donna!
    un dolcino non convenzionale, ma da te ci aspettiamo di tutto!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. beh, se il risultato dei disatri è questo, direi che non è andata male.

    RispondiElimina
  7. Ma quant'è bello, mica l'hai mangiato!?...eh certo che l'hai mangiato, delizioso com'è anzi, com'era!

    RispondiElimina
  8. Ciao è davvero ottimo!!! da provare...complimenti...un bacio

    RispondiElimina
  9. Acquolina : come ti capisco !!

    Elel : mi lusinghi, sei davvero gentilissima !!

    Vicky : grazie tantissime.

    Lady B : si può tutto, per la propria dolce metà !!

    Manu e Silvia : o tutto o niente .. ma è sempre così !!! Grazie ragazze.

    Alem : l'importante è non perdersi d'animo ... anche se mi vengono 5 minuti ...

    Tania : eccome se l'ho mangiato !! Dopo tutta quella desolazione ...

    Luciana : grazie mille !!! Un bacio anche a te.

    RispondiElimina
  10. Chissà perchè queste cosette deliziose servono sempre per sistemare ogni problema!!! Bravissima, come sempre. Bacio. Paola

    RispondiElimina
  11. Paola : Potrei specializzarmi nel cercare di salvare le situazioni ...

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari