Sformatino di fiori di zucchina, burrata e acciughe con insalatina di zucchine novelle


La burrata ... vogliamo parlare di questo formaggio ??
Esiste qualcosa di più goloso di una sorta di mozzarella ripiena a sua volta di pasta filata e panna ??
Vogliamo parlare dell'emozione che si prova quando la si taglia e fuoriesce il suo cremoso contenuto ?? (.. emozione .. perchè non è educato parlare di "salivazione in eccesso").
Ma è quello che mi succede ....
E sempre in onore della primavera (e quindi della burrata) ho preparato questi sformatini, che hanno un cuore morbido di formaggio e patate.
E sono avvolti da fiori di zucchina ... più primaverile di così ...

Io li ho insaporiti con due acciughe sott'olio, ma è possibile usare anche del prosciutto cotto, se preferite un sapore un pò più dolce, o se le acciughe non vi piacciono.

Ingredienti per 2 persone : 10 o 12 fiori di zucca - 70 gr. patate bollite e passate - 120 gr. burrata - 2 acciughe sott'olio - scaglie di parmigiano reggiano - sale - pepe nero - olio e.v.o. - basilico - prezzemolo - timo - 1 cucchiaino di porro spadellato
Per l'insalatina di zucchine : zucchine novelle - 1 spicchio di aglio - basilico - timo - olio e.v.o. - sale - pepe bianco - aceto di Moscato (o altro vino bianco dolce)

Procedimento
Lessate la patata con la buccia, partendo da acqua fredda, con un pizzico di sale. Quando è cotta, scolatela, spellatela e riducetela in purea con lo schiacciapatate. Fatela raffreddare. Quindi pesatela e amalgamatela alla burrata, tagliata a pezzi e alle acciughe a pezzetti.
Regolate di sale e pepe ed insaporite con un pizzico di prezzemolo tritato, qualche fogliolina di timo e due foglie di basilico spezzettate con le mani.
Rosolate il porro, tagliato a fettine sottili, con un filo di olio. Cuocetelo dolcemente per 10 minuti, bagnando con qualche cucchiaio di acqua per non farlo scurire. Al termine, salate e pepate. Toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare. Quindi unitene un cucchiaino al composto di burrata.
Imburrate due stampini da budino e ricopriteli con carta forno.
Pulite i fiori di zucca staccando il pistillo e togliete la base. Rivestite prima le pareti e poi il fondo degli stampini con i fiori di zucca, sovrapponendoli leggermente.
Riempite gli stampini con il composto e richiudete con la parte strasbordante dei fiori di zucca.
Mettete in forno caldo a 160° per 15 minuti. Quindi toglieteli dal forno, sformate e servite con l'insalatina di zucchine.
Per le zucchine : lavatele, asciugatele e tagliatele molto sottilmente. Strofinate una ciotola di aglio. Disponetevi le zucchine e conditele con sale, pepe, olio, aceto, qualche fogliolina di timo e una grossa foglia di basilico spezzettata.




Commenti

  1. Hai proprio ragione: la burrata è un latticino davvero unico, sublime sia fuori che dentro.
    Particolari questi sformatini, ma già i fiori di zucca hai trovato??
    baci baci

    RispondiElimina
  2. la burrata è in assoluto il mio latticino preferito...non c'è davvero nulla di meglio, secondo me! e questo tortino è un sogno!! complimenti

    RispondiElimina
  3. Ciao da buona pugliese non posso far altro cheesaltare la burrata, buona, fresca e saporita!!! questo tortino è fantastico e ben presentato!!!! un bacione

    RispondiElimina
  4. La burrata è buonissima anche da sola, non riesco ad immaginare questo buonissimo accostamento di sapori.
    Deve essere meraviglioso e speciale!

    RispondiElimina
  5. buon piatto complimenti
    per la burrata poi non ci sono parole per descrivere il piacere nel mangiarla

    RispondiElimina
  6. Manu e Silvia : per fortina sono riuscita a trovare dei bei fiori di zucchina, sostenuti e freschi.

    Breadandbreakfast : non c'è pericolo che avanzi .. almeno è così in casa mia !! Grazie.

    Luciana : che fortuna ad avere così vicino una produzione così straordinaria !!

    Alem : infatti .. quello che è rimasto della burrata è stato poi mangiato da solo .. che fatica terribile, eh ?? Grazie tantissime.

    Paolo : hai assolutamente ragione. Grazie.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari