Fragole gratinate all'aceto balsamico


Le fragole rappresentano per me una grandissima tentazione.
Sarà perchè sono così dolci, ma mai troppo... sarà perchè sono un pò il mio frutto proibito ...

Un'anno, presa dall'entusiasmo (e dalla gola), durante la loro stagione - cioè per circa 2 mesi - mi sono concessa il "lusso" di mangiarle, se non proprio tutti i giorni, almeno a giorni alterni.
Insomma .. ho fatto una vera full-immersion di fragole in tutte le salse : cioccolato, panna montata, crema inglese, aceto balsamico ...
Peccato che abbiano il leggerissimo effetto collaterale di rendere più sensibili alle allergie.
E visto che anche io non mi faccio mancare nulla, e le graminacee sono il mio tallone di Achille .. diciamo che ho passato un'intera estate con il fazzoletto in mano, il naso gonfio e due begli occhi da ranocchio... alla faccia degli antistaminici ...
Da allora cerco di trattenermi .. e soprattutto evito di comprarle così spesso (chi resisterebbe ad averle in casa e non mangiarle) .. ma ogni tanto potrò togliermi lo sfizio, no ??

E visto che uno degli accompagnamenti che preferisco è proprio l'aceto balsamico, ho preparato queste fragole, che vengono marinate con il "meraviglioso nettare", che profuma anche un vaporoso zabaglione (fatto però con un uovo intero).
E la gratinatura rende tutto davvero speciale.

Ingredienti per 2 persone : 1 vaschetta fragole - 35 gr.zucchero semolato - 1 uovo grande - 2 cucchiai di aceto balsamico tradizionale di R. Emilia - un pizzico di sale

Procedimento
Pulite le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a metà. Mettetele in una ciotola e conditele con un cucchiaio di aceto balsamico (e se occorre un poco di zucchero - dipende dalla dolcezza dei frutti).
Al momento di preparare il dolce, suddividete le fragole in due tegamini (o ciotoline).
Montate l'uovo (a temperatura ambiente) con lo zucchero ed un pizzico di sale.
Unitevi un cucchiaio di aceto; quindi cuocete a bagnomaria come uno zabaglione, continuando a montare. Quando il composto sarà caldo, gonfio e spumoso, toglietelo dal fuoco e versatelo sulle fragole. Gratinate con il cannello e servite immediatamente.
Se lo desiderate, potete decorare con una fogliolina di menta.

Commenti

  1. mamma mia ma quanto sono buone..........ti prego dimmi che ti sono avanzate cosi' passo subito da casa tua per assaggiarle.....bravissima...posso postare questa ricetta nel mio gruppo su facebook???

    ciao

    RispondiElimina
  2. L'abbinamento con l'aceto balsamico è famoso, ma non mi sono mai arrischiata! il tuo dolce è così invitante!!!
    Da provare!

    RispondiElimina
  3. che dire? deve essere un'armonia di apori questo dolcetto... mi ispira parecchio!! ciao ciao
    Vale

    RispondiElimina
  4. Masterchef : certo che puoi, ci mancherebbe ! Grazie a te.

    Acquolina : vai senza paura, perchè è un abbinamento straordinario !!

    Vale : grazie tanntissime.

    RispondiElimina
  5. Fantastiche queste fragole! Che voglia di affondarci il cucchiaino! Buona serata Lauradv

    RispondiElimina
  6. ma che belle!!!davvero un'ottima ricetta!!!un bacio

    RispondiElimina
  7. Ciao! ottimo questo dolce!!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. hehe.. abbiamo lo stesso problemino con le fragole: le adoro, ma non le mangio spesso per evitare giornate attaccate al fazzoletto (un pò come mi fa anche il cocomero).. e quelle poche volte che le compro me le gusto. Questa ricetta la proverò. Sembra davvero buona e poi sono sempre stata curiosa di provare l'abbinamento fragole/aceto balsamico.

    RispondiElimina
  9. Meraviglia delle meraviglie!!!!!
    Io mi sacrifico ad assaggiarne un po :)
    Buonissime

    RispondiElimina
  10. QUESTA e' una preparazione che mi piace! L'uso del cannello e' intelligente e non ci vedo troppo zucchero :-) WOW

    RispondiElimina
  11. Anche io le adoro e anche a me fanno lo stesso bruttissimo effetto!!!
    Pero' non riesco a resistere...

    RispondiElimina
  12. deliziosa questa ricetta da veri golosi come me!!bravissima,baci imma

    RispondiElimina
  13. Lauradv : grazie per la visita e le tue belle parole. Fa sempre piacere conoscere qualcuno che condivide le stesse passioni.

    Lady B. : grazie mille. Sei sempre così gentile !!

    BreadandBreakfast : e poi è frutta .. che male può fare !!!

    Manu e Silvia : grazie mille.

    Paola : anche il cocomero ?? Forse adesso ho capito tante cose .. non pensavo che anche quello potesse dare fastidio !!

    Lelli : anche io mi sacrifico sempre per i dolci .. ma che fatica ..

    Corrado : Il cannello in certe situazioni è provvidenziale : innanzitutto non si cuoce ulteriormente la crema. E poi si evita di dover scaldare tutto in forno per fare una semplice gratinatura. Grazie.

    Alem : d'altronde ci sono per un periodo così ristretto ...

    Imma : e aggiungerei come me .. grazie tantissime.

    RispondiElimina
  14. Anch'io adoro le fragole e questa ricetta mi sembra eccezionale! da provare al più presto! Complimenti, un bacione. Paola

    RispondiElimina
  15. Paola : grazie, sei sempre gentilissima !!!

    RispondiElimina
  16. Buongiorno Forchettina ;-) Conosco già (di fama) l'abbinamento fragole-aceto balsamico, anche se ammetto quasi con vergogna che la prima volta che ne ho sentito parlare è stato nella pubblicità dell'Aceto Balsamico stesso...
    Tu proponi una ricetta golosa, raffinata e con un tocco di eleganza che la rende particolare.
    Complimenti :-)
    un abbraccio e buona giornata


    Giulia

    RispondiElimina
  17. Giulia dans le noir : ti ringrazio. In effetti a volte la pubblicità ha i suoi effetti negativi, ma questa volta (cosa strana) invece da degli spunti interessati. Non posso fare altro che confermare l'abbinamento.

    RispondiElimina
  18. Anchè a me picciono un sacco le fragole, 3 giorni fa facevo la torta per gli amici e dopo avanzato il cestino di fragole con un po' di panna montata.. Mancava soltanto lo spumante! :-)
    Oviamente ho mangiato tutte! Speriamo di non avere nessun'allergia... sono tanto buone!
    Dai aggiungi tutte le tue ricette nella mia raccolta, dopo io faccio pdf.

    Irina

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari