Ravioli al vapore con l'ingrediente segreto - burro salato delle Fattorie Fiandino


Da buona curiosa e golosa quale sono, anche io la settimana scorsa attendevo, magari non proprio con ansia ma sicuramente con una certa trepidazione (e molta), l'arrivo dell'ingrediente segreto, ossia il Burro 1889 Salato delle Fattorie Fandino.

Avendone tanto sentito parlare, non vedevo l'ora di poterlo gustare, e ringrazio quindi vivamente l'azienda per avermelo mandato.
E' stato un onore poter partecipare a questa bella e gustosissima iniziativa.
Ed un vero piacere poterlo gustare.
Ma veniamo alla ricetta : come consigliato, ho provato il burro da solo.
E l'assaggio non ha risolto i miei mille dubbi : era così buono che davvero non sapevo quale ricetta proporre, che lo esaltasse, senza nasconderne la dolcezza ed incredibile morbidezza (nonostante ovviamente sia salato).
Così ho provato alcune ricette e da qui un secondo dilemma : con un ingrediente talmente buono sono venute tutte bene, e allora cosa faccio ??
Alla fine ho scelto questi ravioli, che vengono cotti al vapore (come quelli cinesi), ma riempiti in modo molto più tradizionale. E la ciliegina sulla torta è ovviamente il burro salato, usato come unico vero condimento, impreziosito solo con un pizzico di erbe aromatiche fresche, così che possa esprimere tutto il suo carattere e sapore.
Una delizia per il palato : sial il piatto, che il burro !!!

Ingredienti per 2 persone
Per la pasta : 150 gr. farina 00 - 75 gr. acqua tiepida - un pizzico di sale
Per il ripieno : 120 gr. ricotta vaccina - 60 gr. piselli già puliti - 6 gr. funghi porcini secchi - sale - pepe nero - salvia - timo - prezzemolo - 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
Per la salsa : burro salato - erba cipollina tagliuzzata con le forbici - scaglie di parmigiano

Procedimento
Per il ripieno : pulite i piselli, tenete da parte le bucce e sbollentateli per pochi minuti in acqua bollente salata (devono essere cotti, ma ancora croccanti). Scolateli e fateli raffreddare.
Ammollate i funghi in acqua calda per 1/2 ora. Quindi spadellateli con un filo di olio, uno spicchio di aglio, un rametto di timo e una foglia di salvia. Bagnateli con la loro acqua di ammollo filtrata e portateli a cottura. Alla fine regolate di sale e pepe, eliminate aromi e aglio ed insaporite con un pizzico di prezzemolo tritato.
Setacciate la ricotta. Unitela agli altri ingredienti ormai freddi, cioè ai piselli e ai funghi tritati grossolanamente.
Regolate di sale e pepe ed aggiungete il formaggio grattugiato.
Per la pasta : fate una fontana con la farina setacciata. Al centro versatevi l'acqua tiepida con un pizzico di sale (un pò più del solito, perchè questi ravioli non andranno cotti in acqua bollente salata, ma a vapore, quindi la pasta va un pò più saporita, visto che poi sarà condita solo con del burro salato). Impastate, quindi ricavate una palla e fatela riposare avvolta con pellicola per 1/2 ora in frigorifero.
Stendetela sottile con la macchinetta o il mattarello.
Con un coppapasta o un tagliabiscotti, ricavate dei cerchi di 5 cm. di diametro. Farciteli con il ripieno e richiudeteli, mantenendo la chiusura in alto (così i ravioli sono "in piedi").
Rivestite un cestello per la cottura a vapore di foglie di insalata. Disponetevi dentri i ravioli (teneteli un pò distanziati, perchè tendono a gonfiarsi)
Quindi cuoceteli a vapore per 20 minuti (nell'acqua del vapore potete mettete i baccelli dei piselli o usare una parte di acqua di cottura dei piselli stessi).
Sciolgiete il burro a bagnomaria o al microonde, quindi profumatelo con l'erba cipollina sforbiciata finenemente.
Servite i ravioli, conditi con il burro profumato e rifinite con il parmigiano a scagliette.

Commenti

  1. Mi piace il burro salato e mi piace che tu gli abbia lasciato un ruolo da protagonista!

    RispondiElimina
  2. buoni! le erbe aromatiche con i piselli e il burro salato devono creare un piatto davvero profumato e delicato!

    RispondiElimina
  3. uuuuh mi sono persa l'iniziativa! quanto vorrei assaggiare questo burro... sob e sigh... questa ricetta mi piace proprio sai :) brava brava! ti auguro un bel weekend

    RispondiElimina
  4. mi sembra che hai scelto un'ottimo piatto per gustare al meglio le qualità di quel burro (che prima o poi proverò anche io!).. devono essere buonissimi! non c'è niente da fare: se le materie prime sono di qualità, il piatto non può che essere speciale! ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Fortunata tu ad avere l'ingrediente segreto e bravissima nel saperlo usare!

    RispondiElimina
  6. che bontà........non puoi farmi vedere queste delizie e poi non poterle neanche assaggiare la tua è proprio cattiveria!!! scherzo naturalmente......sai già cosa ti voglio chiedere vero???? questa ricetta è perfetta da pubblicare nel mio gruppo su facebook me la presti??? baci

    RispondiElimina
  7. adoro il burro salato e questi ravioli devono essere buonissimi! Complimenti

    RispondiElimina
  8. buoni i ravioli al vapore complimenti

    RispondiElimina
  9. Onde99 : davvero non si poteva fare altrimenti !!

    Acquolina : è così divertente portarsi la primavera nel piatto !!!

    Tibia : peccato, perchè è sempre divertente e stimolante partecipare a queste "degustazioni" allargate !!!

    Vale : hai ragione. Con ingredienti buoni, cucinare è davvero molto più semplice !!!

    FairySkull : grazie tantissime.

    Tania : mi rendo conto di aver avuto una bella fortuna !!

    Masterchef : pubblicala pure !! Vai tranquilla ...

    Luna : appassiona anche me !!! Che ci vuoi fare ...

    Paolo : grazie mille.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari