Profiteroles con panna ai pistacchi e salsa al cioccolato

Proseguo con il tema dolce e soprattutto con i dolci .. quelli "seri" .. quelli che richiedono un pò più di precisione ed attenzione ... Nulla contro le "frivolezze" rapide che spesso preparo .. sarebbe sempre bello avere abbastanza tempo per preparare dolci degni di una pasticceria, ma non è sempre possibile. A volte però è bello fare anche qualcosina di più compiuto... che dia la vera soddisfazione dell'"incredibile, l'ho fatto io !!" .. senza voler comunque esagerare ..
Fare i bignè infatti non è davvero difficile, e una volta che si realizzano, il dolce è praticamente già fatto !!
Ho preparato un profiteroles, che ha un ripieno che adoro : panna e pistacchi. Anche in questo caso preferisco il ripieno di panna rispetto a quello di crema pasticcera, perchè la trovo più morbida, aerea e lascia che si sentano tutti i gusti.
In più ho aggiunto una crema di pistacchi di Bronte, che davvero è un gioiellino .. la ciliegina sulla torta .. quella cosa in più che fa la differenza.
La salsa al cioccolato invece è quella di Santin .. devo aggiungere altro ??
Direi di no .. molto meglio mangiarselo stò dolce ....

Ingredienti per 2 persone
Per i bignè : 1 uovo medio - 30 gr. burro - 40 gr. farina - 30 gr. acqua - 30 gr. latte - un pizzico di sale e uno di zucchero
Per il ripieno : 120 gr. panna fresca - 40 gr. crema di pistacchi di Bronte
Per la copertura : 50 gr. cioccolato fondente - 3 gr. cacao amaro in polvere - 50 gr. panna fresca

Procedimento
In una casseruola portate a bollore l’acqua, il burro, lo zucchero e il sale. Fuori dal fuoco unite la farina setacciata tutta in una volta e mescolate sino ad avere un composto omogeneo, quindi rimettete la pentola sul fuoco e fate cuocere mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per farlo asciugare. Quando la pasta si staccherà dalle pareti, togliete dal fuoco.
Fate intiepidire, prima di unire l'uovo. Mescolate per bene. Quindi riempite la sac à poche con bocchetta liscia. Ricoprite una teglia con carta forno. Spruzzatevi sopra l'impasto, a noccioline rotonde della stessa dimensione tenendole distanziate fra loro, perchè aumenteranno di volume. Con un dito abbassate le puntine, così non bruceranno in fase di cottura. Non sia mai che i miei bignè abbiano dei pennacchi .... proseguiamo ....
Cuocete in forno già caldo a 180° fino a leggera colorazione per circa 25-30 minuti. Fate un piccolo foro con uno stuzzicantendi e fateli asciugare ulteriormente nel forno spento per altri 10 minuti circa. Fateli raffreddare su una gratella prima di utilizzarli (eventualmente, conservateli in un sacchetto di plastica chiuso).
Mescolate la panna con la crema di pistacchi. Frullate leggermente con un mixer e passate al setaccio (non fate come me .. la prima volta li ho semplicemente amalgamati .. con il risultato che si è otturato il sifone montapanna .. e i bignè sono riusciti belli vuoti, perchè non mi ero accorta che non era uscita panna ... ). Caricate un sifone con la panna ed il gas e mettete in frigo. Sbattete il sifone per montare la panna e riempite i bignè (per comodità, con un coltellino praticategli un foro sul fondo).
Per la glassa di copertura : portate a bollore la panna, quindi unitevi il cacao setacciato. Versatela calda sul cioccolato tritato e fuso al microonde. Mescolate con un mixer a immersione senza incorporare aria. Versatela sui bignè e servite.

Commenti

  1. che meraviglia.....e di sicuro che bontà!!! :O)

    RispondiElimina
  2. che bel blog! che buono questo dolce!

    RispondiElimina
  3. eeeeeeh va beh! VOGLIO!!!!!! :)

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che golosità, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Ho già commmentato questi meravigliosi profitterol, ma non vedo il commento, anche se mi dice che l'ha pubblicato! Mah! Comunque rinnovo i complimenti!

    RispondiElimina
  6. Fabiana : grazie tantissime.

    sweetmaremma : grazie per avemi fatto visita, e per le tue parole... sei molto gentile.

    Alice : così non va .. abbiamo troppo bisogno di dolci !!!!!

    malù : grazie grazie !! A volte capita anche a me .. pensa che una volta per rispondere ai commenti ho lasciato addirittura 5 post identici, perchè non li vedevo .. sarò sembrata una pazza !!!

    Alem : grazie mille.

    RispondiElimina
  7. mmm che delizia. Brava e complimenti per il blog!!ciao Anna

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari