Tortiglioni con ragù di fegatini al Madera

Ad una pasta con un buon ragù non si dice davvero mai di no.
Il problema è che a volte per fare un buon sugo serve almeno mezza giornata. E allora partono le programmazioni .. serve tempo .. occorre organizzarsi ... ma a tutto c'è una soluzione.
Per questo condimento ad esempio non occorre prendere appuntamento con la cucina. In mezz'ora si fa, e dopo rimane pure un pò di tempo per leggere un libro (che sto tentando disperatamente di finire, ma che sembra più la storia infinita).
La cottura veloce mi piace perchè rende più fresco il sapore del sugo; in più è fatto con i fegatini di pollo .. che danno un pò il sapore di una volta, conferendo quella gustosità e rotondità che a volte si perde un pò.
Poi rimane sempre il mio dilemma finale : spaghetti, tagliatelle o maccheroncini ?? Io sono sempre tentata dalla pasta lunga ... ma quando capita di cucinare anche una buona pasta corta, poi non ho mai rimpianti !!!

Ingredienti per 2 persone : 180 gr. tortiglioni (in semolato del Pastificio Fabbri) - 100 gr. fegatini di pollo già puliti - 100 gr. lonza di maiale - 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro - 1/2 tazzina madera (circa 40 gr.) - olio e.v.o. - sale - pepe - 30 gr. carota, 10 gr. sedano e 30 gr. cipolla - 1 spicchio di aglio - erbe aromatiche (alloro, prezzemolo, salvia e rosmarino) - noce moscata - cannella in polvere - 35 gr. pancetta dolce - 1 spicchio aglio in camicia - una nocina di burro - parmigiano grattugiato + qualche scaglietta per rifinire

Procedimento
Pulite i fegatini e tritateli con la carne. In un goccio di olio, fate rosolare l'aglio in camicia con una foglia di alloro e le verdure tritate finemente (eventualmente bagnate con un goccio di acqua se tendono ad attaccarsi, perchè non devono colorire) , quindi unitevi la pancetta a dadini. Brasate anch'essa dolcemente. Poi unitevi la carne. Fatele prendere colore, quindi sfumatela con il Madera. Fatelo evaporare, unite una foglia di salvia ed un ciuffetto di rosmarino. Salate (poco - c'è già la pancetta, e poi regolerete alla fine) e unitevi il concentrato di pomodoro sciolto in acqua calda. Cuocete coperto per mezz'ora, bagnando con acqua o brodo (caldi) quando necessario. Al termine eliminate l'aglio e gli aromi, regolate di sale e pepe ed insaporite con un pizzico di cannella macinata, noce moscata grattugiata e prezzemolo tritato.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare nella padella con il sugo, bagnando con quanche cucchiaio della sua acqua di cottura, per rendere tutto più "cremoso". Mantecate con una pezzetto di burro ed il formaggio grattugiato.
Servite in piatti individuali, rifinendo con qualche scaglietta di formaggio.

Commenti

  1. che buono e che particolare questo piatto ha un aspetto cosi invitanteb e gustoso!!bacioni imma

    RispondiElimina
  2. Grande Manu....
    Mi piace la cottura veloce, mi piace il pizzico di cannella... mi piace tutto!!
    BRAVA

    RispondiElimina
  3. eheh, anch'io sono sempre orientata per la pasta lunga. Ma con questo sugo ci vedo bene tanto delle tagliatelle quanto questi tortiglioni. I fegatelli li ho sempre e solo mangiati nel risotto della nonna, e hanno per me il gusto dell'infanzia. Oggi non li mangio proprio mai, però magari un tuffo nel passato ci starebbe...:)

    RispondiElimina
  4. ...adoro la pasta, lunga o corta che sia :) e questa ricetta mi ha fatto correre coi pensieri ai gusti "di una volta" corposi e genuini...per non parlare di tutti quegli aromi: alloro, cannella, prezzemoo, salvia, rosmarino, noce moscata...chissà che sapore unico :) come sempre, anche una "semplice pasta" tra le tue mani diventa qualcosa di speciale!complimenti, cara... :) un abbraccio

    RispondiElimina
  5. bellissimo piatto, io non dico mai di no al ragù e se si tratta di pasta corta preferisco perchè il sugo si insinua per bene dentro :) Bravissima!

    RispondiElimina
  6. buono questo ragù, conoscevo il più classico piatto di fegatini con le tagliatelle in brodo come si usa nella zona,ma questo è un'altra bella versione complimenti Manu!

    RispondiElimina
  7. Imma : La pasta conforta sempre !!!

    Corrado : E' un buon piatto speziato, e io li adoro fatti così !!

    Breadandbreakfast : io invece il risotto non l'ho mai asseggiato, ma mi ha dato un'ottima idea !!

    Marzia : grazie, sei sempre così dolce e carina !! Però ti devo dare ragione su una cosa : gli aromi e le spezie sono numerosi e molto saporiti, e danno una vera carica al piatto !!! Senza, tutta la cucina sarebbe davvero piatta !!

    Tibia : ed infatti è successo .. ti vedo esperta !!!

    astrofiammante : hai ragione, è un altro piatto tradizionale ma delizioso !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari