Cantucci con nocciole e cioccolato, in una mattina come le altre ....

Questa mattina mi sono alzata alle 6:30 con un bellissimo sole che illuminava la mia giornata.
Sono uscita di casa ed ho avuto la malaugurata idea di prendere l'autobus.
C'era così tanta gente che sarebbe stato impossibile cadere, nonostante le prodezze dell'autista... ma a voler essere proprio sincera, io ero tranquillamenta accoccolata sul mio sedile a godermi qualche vecchia canzone degli U2.
Ed ho viaggiato indisturbata per tutto il tragitto, fino a quando mi sono avvicinata alla mia fermata.
Specifico .. mi sono solo avvicinata.
Già due fermate prima mi ero guardata un pò attorno : viaggiare comodamente seduti non è male, ma per avvicinarsi all'uscita avrei dovuto superare volando tutti gli sventurati viaggiatori che erano pressati l'uno all'altro, tanto da far sembrare un attico lo spazio che c'è dentro una scatola di sardine... quasi quasi le invidiavo ..
Alla fine non ho potuto fare altro che scendere due fermate prima intrufolandomi in un piccolissimo varco che si era creato, e che si è richiuso subito dopo il mio passaggio.
Meglio due passi in più a piedi che non scendere proprio .... alla faccia della giungla metropolitana.
.. pensare che vivo a Mantova .... meglio evitare l'autobus il giovedì - giorno di mercato.
Domani comunque prendo la bicicletta.
Speriamo non diluvi.

Questo tipo di cantucci è un pò diverso dal tradizionale : normalmente infatti le uova non vengono montate e questo dà maggiore densità e compattezza al biscotto. Montandole invece si ottiene un biscottino più leggero e friabile - non duro - poi il segreto finale è l'ammoniaca per dolci, che dà veramente una fragranza unica al biscotto. Diciamo che sono dei cantuccini da pasticceria, perchè li trovo molto più fini rispetto ai loro parenti rustici. Magari non tradizionali, ma assolutamente deliziosi !!!

Ingredienti per una teglia : 250 gr. farina 00 - 1 uovo grande a temperatura ambiente - 25 gr. burro morbido - 30 gr. liquore alla nocciola - 125 gr. nocciole spellate e tostate - 50 gr. cioccolato fondente - 125 gr. zucchero - 8 gr. lievito vanigliato per dolci - 5 gr. ammoniaca per dolci - un pizzico di sale

Procedimento
Tritate grossolanamente metà delle nocciole. Tritate anche il cioccolato al coltello.
Setacciate la farina con il lievito, l'ammoniaca per dolci e il sale. Montate l'uovo con lo zucchero. Quindi aggiungete il burro e continuate a montare. Versate anche il liquore alla nocciola. Poi unite la farina, mescolando con un cucchiaio. Per ultimo le nocciole e il cioccolato. Dividete l'impasto in 5 pallotte. Arrotolate ognuna sotto le mani sul tavolo infarinato, così da ottenere dei salamotti schiacciati di circa 4 cm. di diametro. Disponeteli su una teglia coperta con carta forno e cuocete in forno a 180° per 25 minuti. Tirateli fuori, fateli intiepidire prima di tagliarli a fettine. Rimetteteli sulla teglia e fate ancora cuocere in forno a 180° 5 minuti per parte (dalla parte del taglio). Tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare su una gratella. Quindi conservateli in un contentitore chiuso.

Si potrebbe dire che durino nel tempo .. se non li mangiaste tutti "in men che non si dica" !!!!

Commenti

  1. Urca Manu, pensavo stessi parlando di Milano!!! Domani danno bello, vai di bici!
    Sai che invece una mia amica una volta ha utilizzato per una torta l'ammoniaca pura? E mi dice: sai, la torta non è male, però sa tantissimo di ammoniaca... Te credo!!!
    Questi cantucci sembrano deliziosi e la foto è bellissima! ;-)

    RispondiElimina
  2. io sono sempre in bici, qui gli autobus sono così radi, certo che con l'acquazzone di oggi non si poteva evitare.
    Mi segno questa ricetta perché dev'essere ottima!

    RispondiElimina
  3. Fantastici i tuoi cantuccini...mi è venuta voglia di farli anche a me!!!!! Brava, mille baci, Anna.

    RispondiElimina
  4. FA VO LO SI!!!!!!!!!complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Mangia i cantucci a colazione, avrai la forza e la voglia per pedalare anche in una giornata di poggia! Baci.

    RispondiElimina
  6. Mi sembrano fantastici e vorrei provare a farli per alcuni amici che ne van matti :) domanda:
    - il liquore alla nocciola e' fondamentale?
    - e se sostituissi l'ammoniaca con il lievito?

    Abbi pazienza ma si tratta di prodotti che non so dove acquistare qui...
    Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Blueberry : e l'amica è sopravvissuta all'assaggio ??? Comunque avevi ragione : oggi sole !!

    Acquolina : in bici con la pioggia io sono un pericolo pubblico. L'ombrello ed il manubrio litigano di continuo. Brava, se riesci ad andarci !!!

    KissKissAnna : secondo me sono fra i biscotti più semplici e deliziosi che ci siano !!!

    Federica : grazie mille.

    Tania : hai assolutamente ragione.

    Katia : non ti devi preoccuare, è un piacere poterti rispondere.
    Il liquore serve essenzialmente a dare un pò più di umidità all'impasto, ed anche un pò di aroma. Potresti sostituirlo anche con altri tipi di liquore, come uno alla vaniglia, o del vermouth (Martini). Anche del brandy dovrebbe starci bene (magari mettendone un pò di meno). Tanto per dire, adesso penso di provare a farli con cioccolato, maraschino e ciliegie candite o mirtilli secchi.
    L'ammoniaca dà una consistenza diversa a questi cantucci, se usi il lievito vengono un pò meno friabili, ma ugualmente buoni. Ti consiglio di usare comunque un cucchiaino di lievito per questa quantità di farina. Questa è stata la prima volta che ho fatto i cantucci con l'ammoniaca, perchè anche io non l'avevo mai provata, e li ho sempre preparati solo con il lievito per dolci. Poi l'ho trovata in un negozio specializzato, ma dovrebbero venderla anche in qualsiasi farmacia. Forse riesci a trovarla anche tu. Spero di essere stata chiara, se hai altre domande, io sono sempre qui !!!!

    RispondiElimina
  8. Ecco, non credo proprio che potrei viaggiare con i mezzi pubblici, saranno anche meno inquinanti, ma mi verrebbe l'esaurimento a stare lì sopra...
    I cantucci, invece, sono splendidi, anche se io dell'ammoniaca continuo ad avere molta paura!

    RispondiElimina
  9. Ottimi questi cantucci: golosissimi!!!! Brava!

    RispondiElimina
  10. Grazie mille per la tua risposta sui cantucci... provero' a farli sicuramente e come liquore credo che mettero' un po' di rhum che ho in casa... speriamo bene, ti faro' sapere :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  11. Onde99 : sul fatto che i mezzi pubblici siano meno inquinanti .. è tutto da provare : a volte il loro scarico emette dei fumi neri davvero inquietanti !!! Penso che la tua soluzione sia molto più saggia !!!

    speedy70 : grazie tantissime.

    Katia : allora in bocca al lupo !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari