Passatina di ceci con gamberi e olio all'aglio e rosmarino


Questa ricetta di Fulvio Pierangelini è indubbiamente una delle più famose, conosciute e replicate che ci siano.
E' certo che quando la preparo so bene di non avvicinarmi neanche lontamanente alla versione originale.
Per quanto mi impegni, la consistenza della crema non è mai uguale ...
Ma nonostante tutto è un piatto delizioso, in cui la morbidezza e suadenza della passata di ceci incontra e sposa quella più croccante e dolce dei gamberi. E la bocca inizia a sorridere ......
Ovviamente mi sono presa delle libertà dalla ricetta originale che si legge in giro, .. ma visto che uguale alla sua non riuscirò mai a farla .. tanto vale adattarla alle mie esigenze !!!

Con questa ricetta partecipo alla nuova raccolta di MANUELA , che è iniziata giusto ieri e terminerà il 25 di luglio.

Ingredienti per 2 persone : 100 gr. ceci secchi - 8 gamberi - sale - fiori di sale o sale in scaglie - pepe nero - olio e.v.o. - salvia - aglio - rosmarino - alga kombu - 1 o 2 cucchiaini di patate lessate e passate (facoltativo)

Procedimento
Ammollate i ceci per una notte in acqua fredda. Il giorno successivo , scolateli e metteteli in una pentola, possibilmente di coccio, con uno spicchio di aglio, un pezzo di alga kombu, un ciuffo di rosmarino ed una foglia di salvia. Portate dolcemente a bollore e cuocete sino a quando saranno cotti (salate mezz'ora prima del termine della cottura).
Quindi scolateli e passateli al passaverdure con fori piccoli, bagnando con qualche cucchiaio di acqua della loro cottura.
Unite alla crema le patate passate (per renderla più "omogenea" e migliorarne la consistenza) e poi setacciate tutto, così da eliminare eventuali grumini e renderla più vellutata.
Regolate la purea ottenuta di sale, eventualmente allungatela con qualche cucchiaio di acqua di cottura dei ceci, se fosse necessario.
Per l'olio al rosmarino : scaldate leggermete tre cucchiai di olio (possibilmente toscano a base frantoio) con 1/2 spicchio d'aglio tagliato a metà ed un ciuffo di rosmarino (fatelo solo fremere, poi togliete subito dal fuoco e versate tutto in una tazza, in modo da non alterare il sapore dell'olio). Fate raffreddare.
Pulite i gamberi, togliendo loro le teste e il filetto nero intestinale. Salateli leggermente e cuoceteli a vapore per pochi (circa 4) minuti.
Scladate la crema di ceci, mescolandola con un frustino, come per il purè.
Disponete la crema di ceci nei piatti. Battete sotto al piatto per distribuila in modo omogeneo.
Sopra disponetevi i gamberi.
Rifinite con l'olio aromatizzato e insaporite con qualche scaglia di sale e pepe nero macinato al momento.


Commenti

  1. Manu grazie mille, ci tenevo tantissimo alla tua partecipazione! Bellissima ricetta, leggera e raffinata, complimenti!!!Baci Manu.

    RispondiElimina
  2. Cara Manu, ricetta fantastica per i miei gusti, un abbinamento eccellente, molto delicata ed estiva...io adoro i ceci!
    baci

    RispondiElimina
  3. ciao, piacere di conoscerti!! Questa ricetta è una delle mie preferite... la tua sembra molto ben riuscita complimenti!Mi piace molto il tuo blog ti seguo subito!

    RispondiElimina
  4. manu! mica poco la passatina di pierangelini! complimenti :-)
    ciao!
    b

    RispondiElimina
  5. Mi ispirano sia la passatina di ceci sia i goyoza qui sotto ...
    Sono troppo golosa ... :-)
    Buona notte!

    RispondiElimina
  6. Ma pensa che io l'avevo fatta simile, solo spolverata di cioccolato fondente al 100%. Legumi+gamberetti è un gustoso accostamento, no?

    RispondiElimina
  7. sciapò :) sfortunatamente non ho ai assaggiato l'originale, ma sono certa che questa tua interpretazione appagherebbe in pieno in mio palato ;)

    RispondiElimina
  8. Sono certa che è ottima, "adattamenti" compresi!

    RispondiElimina
  9. deliziosa, si sorride davvero con un piatto così!
    bella questa raccolta! ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  10. Manuela : figurati, mi ha fatto molto piacere !!

    Blueberry : hai ragione, i ceci sono deliziosi. Dovrei cucinarli più spesso ....

    Cinzia : grazie tantissime per essere passata, è un piacere conoscerti. Questo per me è un grande classico, ma in effetti ci sarà un motivo se lo è diventato !!

    Babs : eh si, direi che è un piatto assolutamente indimenticabile !!!

    twostella il giardino dei ciliegi : non parlarmi di golosità .. ti prego .. in estate dovrei esserlo molto meno !!!

    Onde99 : sembrano fatti per stare assieme. Non ho mai provato con il cioccolato, ma mi hai dato una bellissima idea !!!

    Sara b. : grazie tantissime. Devi dire che una crema di ceci, comunque vada, è sempre deliziosa !!!

    Tania : grazie tantissime.

    Acquolina : anche io l'ho trovata interessante. E poi in estate è così piacevole mangiare pesce !!! Grazie mille.

    RispondiElimina
  11. Ciao! Vedo ora questa tua ricetta, sai che ne ho pubblicata una simile x san valentino? Vai a dare un occhio, mi farebbe piacere un tuo commento!!
    Io avevo messo qualche pomodorino per rinfrescare un pò..

    RispondiElimina
  12. si è vero io l'ho mangiata al Gambero Rosso a San vincenzo qualcosina manca per esempio la stella fatta con la passata di pomodoro che sempre pierangelini metteva....,, per il resto non è prorpio così semplice questa ricetta certo hgli si avvicina molto ..........

    RispondiElimina
  13. Ciao piacere di conoscerti, stavo sbirciando un pò e sono capitata nel tuo bel blog, complimenti le tue ricette sono veramente molto belle, studiate e realizzate alla perfezione...ho già preso tante belle idee. Ti inserirò tra i miei blog preferiti. Scua mi presento, io sono Emanuela ed ho aprto un piccolo blog di cuina da pochissimo che si chiama Ricami di pastafrolla, se ti fa picere puoi venirmi a trovare, a presto Emanuela.

    RispondiElimina
  14. Ottimo blog! Ricette buone e gustose!

    http://www.ricette-dolci-ricette.com
    http://www.le-ricette.it

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari