Frittata al forno di patate, cipolle e puzzone di Moena con insalata di zucchine e funghi

Ohi ohi .. si vedono grandi nubi all'orizzonte. Dopo una settimana che impazzisco, inveisco e poi prego aspettando un pò di refrigerio, oggi sono comparsi dei bellissimi nuvoloni neri.
Preghiere ascolate ... il punto è che oggi sono uscita di casa senza ombrello, quindi alla fine mi sono messa a sperare quasi che non piovesse .. cavolina .. vi immaginate una che sogna addirittura la pioggia .. la aspetta pazientemente, e poi si mette a grandinare proprio mentre cammina senza ombrelli e ripari ??
E' un cosa nota ... le vie di mezzo non sono di questo mondo !!!
E neanche l'amore per la cucina. O si impazzisce di passione, o proprio non la si ha.
Ma ormai mi conoscete, e sapete a quale gruppo faccio parte, e di cui sono un fiero membro.
Ovviamente non mi sono fatta scappare questa momentanea brezza, e così ho dato fondo ai fuochi, ma soprattutto al forno preparando questa frittata.
E credo che la conversione sia molto vicina : a breve diventerò un'amante-dipendente dalle frittate ... sarà perchè ne ho mangiate così poche .... ma il vizio mi sta prendendo sempre di più.

- non vi siete persi qualcosa, e neppure io mi sono dimenticata, ma l'insalata di funghi e zucchine è rimasta senza foto. Non è stata colpa delle pile, della luce o della memoria piena .. più un attacco di pigrizia. Ma all'assaggio si è rivelata talmente buona, che ho deciso di postarla ugualmente, anche senza una foto. Merita e devo dire mi ha stupito : zucchine e funghi a volte sono un pò tristi, ma conditi e cucinati in questo modo, me ne mangerei una zuppiera piena.
E non ho scoperto un continente, solo una piacevolissima vinaigrette. -

Ingredienti per 2 persone
Per la frittata : 2 uova grandi - 1 patata media - 50 gr. puzzone di Moena - 200 gr. cipolla rossa - sale - pepe - olio e.v.o. - timo & alloro - aceto balsamico tradizionale di R. E.

Per l'insalata di zucchine e funghi : 2 zucchine - 8 funghi champignon - timo - prezzemolo - sale - pepe - 2 o 3 cucchiai olio e.v.o. - qlc. goccia succo limone - 1 cucchiaio aceto di moscato - 1 cucchiaino grani di senape pestati

Procedimento
Per la frittata : Affettate sottilmente la cipolla e mettetela a bagno per un' ora in acqua fredda con un cucchiaino zucchero. Quindi scolatela ed asciugatela.
Pelate le patate, tagliatele a dadini e sbollentateli in acqua bollente salata per 2-3 minuti dalla ripresa del bollore. Quindi scolateli.
Rosolate molto dolcemente le cipolle con un filo di olio, un rametto di timo e una foglia di alloro (20 minuti).
Unitevi le patate e fatele insaporire. Salate e pepate leggermente. Togliete dal fuoco e fate raffreddare, eliminando gli aromi.
Montate le uova abbondantemente (per almeno 5 minuti con le fruste elettriche), quindi salate leggermente e pepate. Unitevi le cipolle, le patate e mescolate per bene. Versate il composto in una teglietta oliata.
Rifinite aggiungendo i dadini di formaggio e mettete in forno caldo a 180° per 15 minuti circa (con dentro al forno una ciotola piena di acqua, per mantenere umidità).
Fate intiepidire un pò la frittata prima di servirla, dopo averla spruzzata con qualche goccia di aceto balsamico.
Per l'insalata di zucchine e funghi, fate così : affettate a rondelle sottili le zucchine e grigliatele. Quindi salatele leggermente.
Pulite i funghi, affettateli sottilmente e spruzzateli con poco succo di limone per non farli scurire.
Preparate una vinaigrette con olio, semi di senape, sale e aceto bianco.
Conditevi i funghi e le zucchine ed insaporite con timo e prezzemolo tritati.

Commenti

  1. Dì la verità, l'insalata te la sei pappata tutta prima di riuscire a prendere la macchina fotografica! Pazienza, quella della frittata (che buona!) compensa la sua mancanza...comunque m'è venuta fame!
    Buon fine settimana e ti raccomando, non dimenticare, l'ombrello non si sa mai! Baci.

    RispondiElimina
  2. Le frittate al forno si possono consumare senza sensi di colpa e l'abbinamento ad un'insalata fresca è perfetto: non ho mai mangiato i funghi crudi ....

    RispondiElimina
  3. Buona idea quella della frittata al forno! Io solitamente compro le uova free range a pacchi da 15 e potrebbe essere un salvagente per le volte in cui mio marito mi porta qualcuno a cena all'ultimo momento: userei le verdure che ho in frigo, uova, formaggio e magari la servo in cocottine individuali, bella figura col minimo sforzo ;) Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. No dai ,qeusta frittata è una vera delizia! stranissima cotta in forno ma dedicsamente gustosa: tra cipolle patate e puzzone già ci immaginiamo un gusto stranissimo!
    Perfetto l'accompagnamento con l'insalata: leggera ma gustosa allo stesso tempo.
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Anch'io faccio speso la frittata la forno è buonissima e asseconda ogni pigrizia ;-) Ma questa è da re e mi tocca andare in cerca del puzzone.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. il puzzone ....mi piace il nome deve essere gustosissimo e poi le fritate al forno hanno una marcia in piu le preferisco sicuramente!!baci imma

    RispondiElimina
  7. Tania : per questa settimana sono allertata !!!

    Milena : a me forse piacciono più crudi che cotti, ovviamente per le tipologie che lo consentono !!!

    Katia : la tua è una bellissima idea. In effetti la frittata si può impreziosire come si vuole, è comoda, veloce, piace tutti, e servita in cocottine mono-porzione fa anche la sua bella figura !!!

    Manu e Silvia : l'abbinamento della frittata con ingredienti crudi a me piace molto. Danno quella freschezza, che è proprio l'unica cosa che manca ad una frittata !!

    Edda : è vero .. c'è così poco da fare che ci si vergognerebbe, se non fosse così buona !!!

    Imma : il nome non tradisce .. non è un formaggio che passa inosservato. Alcuni lo bagnano un pò nel latte per fargli perdere un pò di forza. Il sapore comunque è più delicato rispetto all'odore.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari