Crocchette di cozze e patate, molto ... molto pepate !!

Eccomi qui .. attanagliata come sempre da mille dubbi.
Di natura così elevata da essere definiti quasi amletici : sabato sera per cena è meglio cucinare piatti freddi o caldi ...
Ieri avrei scelto una bella insalata esotica con pesce e mango ... oggi (chissà per quale oscuro motivo) mi sento molto più intrigata da una zuppa di vongole messicana.
In comune c'è il fatto che sono sapori che non ci appartengono molto, ma d'altronde in estate si risveglia in me la voglia di scoprire nuovi mondi culinari. Nuovi modi di intendere l'equilibrio e l'armonia. Lascio all'inverno l'amore per i miei piatti tradizionali e più casalinghi. L'estate è esplorazione, scoperta, è viaggiare e divertirsi, anche in cucina.
Anche se oggi proprio non si direbbe... a me non dispiace affatto !!!!

Credo che la giornata di oggi sia perfetta per questo tipo di preparazione : lessare le patate non fa paura, friggere è sempre un piacere, ed anche se usiamo il forno per tenere il fritto in caldo, davvero non disturba.
L'idea di queste crocchette nasce dal fatto che patate e cozze stanno sempre una meraviglia (in insalata, ma anche nella classica tiella).
Inoltre queste crocchette sono particolarmente pepate, anche per richiamare l'impepata, che personalmente adoro e venero !!!
Non le ho accompagnate a nulla di particolare, perchè sono già così saporite e complete da sole, che quasi ogni cosa sarebbe inutile.
Eventualmente (come ho fatto io) solo una dadolata di pomodorini, privati dei semi e tagliati a dadini, conditi con sale, pochissimo pepe, olio e erbe aromatiche (timo, prezzemolo o origano). Giusto per rinfrescare la bocca, pronta per la prossima crocchetta !!!

Ingredienti per 2 persone : 100 gr. patate già lessate e schiacciate - 120 gr. cozze già aperte e cotte (peso del frutto) - aglio - buccia di limone - sale - 4 grani di pepe nero - prezzemolo -1/2 tuorlo
Per la panatura : 1 albume - farina - mollica di pane fresco - olio di semi di arachide x friggere

Procedimento
Lessate le patate con la buccia in acqua leggermente salata, partendo da acqua fredda. Quindi scolatele, spellatele e passatele allo schiacciapatate. Tritate al coltello le cozze, ed unitele alle patate.
Reolate di sale (poco), pepe,(tanto) insaporite con il prezzemolo tritato e un pizzico di buccia di limone grattugiata.
Unitevi anche il tuorlo, mescolando per amalgamare bene.
Fate riposare il composto in una ciotola strofinata di aglio, in frigorifero e coperto con pellicola.
Al momento di prepararle, fare delle palline grandi come noci.
Passatele nella farina, quindi nell'albume leggermente sbattuto e poi nel pane tritato finemente.
Io ho utilizzato della mollica di pane fresco fatto in casa aromatizzato alla nigella.
Dal momento che la mollica mi sembrava un pò troppo umida, dopo averla tritata al cutter, l'ho fatta asciugare per una decina di minuti in forno caldo a 100°. Quindi l'ho fatta raffreddare.
In questo modo ho ottenuto una panatura croccantissima e molto asciutta, che vi consiglio vivamente.
Friggete in abbondante olio caldo e scolatele quando sono dorate. Servitele subito, con i pomodorini.

Commenti

  1. Da provare prestissimo!!! Brava ottima idea :-)

    RispondiElimina
  2. crocchette di cozze e patate? daii mai sentite! complimenti per l'idea e per la realizzazione!

    RispondiElimina
  3. colombina : grazie tantissime.

    gloria cuce' : grazie mille.

    Amiche per le Padelle : confermo che in casa sono state "divorate" !!

    Chiara Maci : è un modo un pò diverso di trovarli abbinati, ed ha stupito anche me, tanto stanno bene insieme !!! Grazie !!

    RispondiElimina
  4. Idea stupenda....buona da riproporre ad un Barese....il loro piatto tipico prevede le patate e le cozze.....e noi lo modifichiamo....complimenti....kiss kiss

    RispondiElimina
  5. Kiss Kiss Anna : è un modo sicuramente diverso di proporle assieme. Stupisce ma conquista. Grazie mille.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari