Gnocchi verdi con besciamella ai porcini e gruyere

Gli gnocchi sono diventati una mia passione, da quando ho capito che mettendo poca farina sanno veramente di patate.
E sono deliziosi perchè non si impastano in bocca, e non si attaccano neppure fastidiosamente al palato (sarà capitato anche a voi nella vostra vita ... oppure è stato solo uno spiacevole episodio della mia ... ).
I primi che ho preparato alcuni anni fa li ricordo ancora sorridendo : delle palline completamente insapori, eccessivamente sostenute e altamente insignificanti.
Dopo la delusione dei primi tentativi, ho dovuto riprendermi con calma per capire che forse si trattava solo di capire come farli.
La soluzione non poteva e non doveva essere nel non farli più per tutta la vita (a volte reagisco in modo un pò drammatico) !!!
Tentando, riprovando e ritentando ancora, ma soprattutto eliminando le uova e cuocendoli appena fatti, ho trovato anche io il modo di prepararli.
Questa versione "verde" contiene un pò di spinaci, in modo che diano il colore, che si percepiscano, ma senza prevaricare gli altri sapori.
Il condimento è una semplicissima besciamella con funghi porcini e dadini di gruyere per dare una carica di sapore in più.
Un piatto che rende felice anche una stagione un pò nebbiosa come l'autunno !!!

Ingredienti per 2 persone
Per gli gnocchi : 350 gr. patate per gnocchi (belle asciutte) – 100 gr. spinaci – 70 gr. farina 0 – un pizzico di sale – una grattatine di noce moscata
Per la besciamella : 250 gr. latte – 20 gr. burro – 15 gr. farina 00 – sale – noce moscata – pepe nero
Peri funghi : 15 gr. porcini secchi – ½ spicchio di aglio – salvia – rosmarino – prezzemolo – olio e.v.o. – sale – pepe nero
Per rifinire : 30 gr. Gruyere – qlc. fiocco di burro – parmigiano reggiano grattugiato

Procedimento
Per gli gnocchi : lessate in acqua, partendo da acqua fredda, le patate con la buccia, con un pizzico di sale. Scolatele quando saranno cotte, pelatele e passatele subito allo schiacciapatate.
Intanto che le patate cuociono, lavate gli spinaci e metteteli in una padella antiaderente, senza asciugarli; cuoceteli sino a quando saranno morbidi, quindi toglieteli dalla padella, fateli intiepidire, strizzateli per bene e tritateli.
In una ciotola, mettete le patate schiacciate ancora calde, unitevi gli spinaci, la farina setacciata, il sale, ed un pizzico di noce moscata grattugiata. Impastate sino ad avere un composto omogeneo.
Quindi prendete un pezzo di impasto, rotolatelo sotto le mani sul piano infarinato in modo da ottenere un salsicciotto. Tagliatelo con un coltello a dadi e poi rotolate gli gnocchi sull’assetta in modo da rigarli. Disponeteli su un vassoio ben infarinato.
Appena saranno tutti pronti, lessateli subito in acqua bollente salata; dopo poco che sono venuti a galla, scolateli e raffreddateli. Quindi scolateli per bene ed ungeteli con un filo di olio in modo che non si attacchino. Disponeteli su un grosso piatto.
Per la besciamella : sciogliete il burro in un pentolino, Unite la farina setacciata e tostatela per qualche minuto. Quindi versate tutto d’un colpo il latte freddo, mescolate e portate a cottura. Al termine, regolate di sale, pepe e noce moscata.
Ammollate i funghi secchi per 10 minuti in acqua calda. Quindi scolateli, strizzateli e tagliateli a pezzi.
Strofinate di aglio una padella e lasciatevi lo spicchio a metà ancora in camicia dentro. Unite un filo di olio e i funghi, con un rametto di timo ed una foglia di salvia. Portate a cottura, bagnando con la loro acqua di ammollo filtrata. Quindi regolate di sale e pepe ed eliminate aglio ed aromi. Profumate con prezzemolo, rosmarino e salvia tritati. Quindi uniteli alla besciamella, Se si fosse un po’ indurita, potete “allungarla" con qualche cucchiaio di acqua di ammollo dei funghi, con del latte o con qualche cucchiaio di acqua calda.
Tagliate a cubetti il gruyere. Imburrate due teglie da forno, condite gli gnocchi con la besciamella ai funghi, unite anche i dadini di formaggio e mettete gli gnocchi nelle tegliette.
Spolverate con il parmigiano, unite qualche fiocco di burro e cuocete in forno caldo a 190° per 15 minuti, in modo da farli un po’ gratinare.

Commenti

  1. fare gli gnocchi secondo me è una dote con cui si nasce... e questa versione con tanto di formaggio è stupenda.. un bacio

    RispondiElimina
  2. questa ricetta mi piace tantissimo!!!io non ho mai fatto gli gnocchi di patate proprio perchè ho paura che vengano male!!

    RispondiElimina
  3. Li adoro! Sono il tipico piatto che potrei mangiare in quantità disumane! :D

    RispondiElimina
  4. buoni gli gnocchi verdi! Non sai quante volte si mangiano che si appiccicano al palato o che no nsanno affatto di gnocchi... ma di te mi fido, e mi segno subito la ricetta perchè so già che saranno quisiti, basta vederli per capirlo!

    RispondiElimina
  5. deliziosi^;^ ma che dico,fantastici!!di piu'...insomma...fenomenali:))grazie per questa ricettina;0))cari saluti.Elisabetta

    RispondiElimina
  6. Ciao! molto gustosi ed insolti i tuoi gnocchi: sei stata davvero bravissima a farli e il condimento così cremoso ci stà una meraviglia!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Ma sei proprio un'artista coi fiocchi!! Anch'io amo gli gnocchi, ma me li tengo in caldo per l'inverno!! ;-)

    RispondiElimina
  8. Che piatto succulento! Molto belli questi gnocchi appena tinti di verdi, il vantaggio di farli a casa è anche quello di poter variare secondo i propri gusti e idee!

    RispondiElimina
  9. Complimenti una ricetta gustosissima, eh sì prima o poi dovrò superare la paura degli gnocchi, più che altro della riuscita!!!!Ciao Manu buona serata!!!

    RispondiElimina
  10. deliziosi e perfetti per l'autunno che sta arrivando...

    RispondiElimina
  11. adoro i gnocchi e questi sembrano strepitosi!! io adoro mangiarli ma anche farli... mi rilassa! ne ho provati di tanti tipi, con la ricotta, con la zucca, con i broccoli, e qualche tempo fa con i fiocchi di patate! sarà ma a me piacciono tutti!!!

    RispondiElimina
  12. che buoni gli gnocchi. ti confesso che nonostante mia madre li faccia spesso, non sono mai riuscita a carpire il segreto per farli venire "al punto giusto".

    RispondiElimina
  13. Anch'io adoro fare gli gnocchi in casa, perché, come te, ci metto pochissima farina (io però uso le uova) e vengono fantastici, perché si sciolgono in bocca! In genere li faccio alla sorrentina, ma ora mi hai messo una voglia di funghi che non puoi capire...

    RispondiElimina
  14. Anch'io adoro gli gnocchi....ma non ci crederai....non li ho mai preparati.....adesso mi do da fare con la tua ricettina....complimenti e mille baci...Anna

    RispondiElimina
  15. ...cosa non darei per quella cocottina lì... una meraviglia questo piatto e ti do ragione, non è facile imparare a fare uno gnocco degno del proprio nome... ma tu sei bravissima come sempre :)

    RispondiElimina
  16. Mi piacciono tantissimo gli gnocchi ed ultimamente ho provato a farli con le zucchine, ma ho sbagliato qualcosa ....
    Quelli di patate li faccio con le uova, ma con gli spinaci non li ho mai provati .)

    RispondiElimina
  17. Fabiana : in effetti in cucina "un pò di tocco" non guasta mai !!!

    Cristina : anche a me incutevano un pò di timore, ti capisco !

    Sara B. : anche per me è un piatto a cui non riesco a rinunciare, e non ho mai bisogno di aiuto per finirlo !!!

    Mirtilla : si gioca tutto nella proporzione fra patate e farina. E mai usare le uova, il resto è un gioco da ragazzi !!!

    Elisabetta : grazie tantissime, anche tu ami gli gnocchi a quanto vedo... pure io !!!

    Manuela e Silvia : avete ragione, anche per me gli gnocchi con il formaggio sono sempre un abbinamento perfetto.

    Federica : io mi sono fatta contagiare da questi primi accenni di fresco, faccio così tutti gli anni !!!

    Tania : non ho messo tantissimi spinaci, ma devo dire che così screziati sono ancora più belli da vedere. Poi ho tritato gli spinaci al coltello, quindi avevano un aspetto più rustico ma naturale !!! Tutto per non tirare fuori il frullatore !!!

    Manuela : ho impiegato pure io tantissimo tempo, ma poi ne vale sempre la pena !! Grazie tantissime.

    Aurore : ormai è alle porte, e poi si prevede da domani della pioggia .. tanto vale abituarsi !!

    k@tia : lo sai che mi incuriosiscono tantissimo con i broccoli ?? Non li ho mai provati, ma mi sembra una bellissima idea !! Proverò anche io !!

    Paola : non è semplice estirpare i segreti di cucina alle mamme .. neanche spiandole di segreto si riesce a capire !!!

    Onde99 : anche io gli adoro alla sorrentina. Li ho provati di recente (circa un anno fa) e me ne sono innamorata. Quindi ti capisco benissimo !! Perfettamente !!! Mia mamma invece mi aveva abituato a mangiarli con un sugo di pomodoro e salsiccia, e devo dire che anche così mi "compravano" che era un piacere !!

    KissKissAnna : ti credo assolutamente, non sai quante cose anche io devo ancora provare a fare ... ma piano piano scopriamo tutto !!!

    Tibia : grazie mille. Come sai, mi impegno, ma soprattutto ci provo. Ma quando riescono, è sempre soddisfazione pura !!!

    RispondiElimina
  18. Milena : io non li ho mai fatti con le zucchine. Mi spaventerebbero un pò perchè sono abbastanza acquose, ma come gusto devono risultare buonissimi. Io una volta ho provato a farli di ceci o fagioli (non mi ricordo benissimo) .. non sono proprio venuti bene .. prima o poi dovrei riprovare anche io a farli !!!

    RispondiElimina
  19. sono le 22.30 di sera ma un piatto di questi fantastici gnocchi lo mangerei molto volentieri!!!!! gnam gnam

    RispondiElimina
  20. Masterchef : ti capisco .. non ti preoccupare .. capita spessissimo anche a me !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari