Riso e salmone ai tre pepi

Io sono una fan del risotto .... la consistenza cremosa, l'onda che si siede e si corica nel piatto è sempre un' emozione ed una conquista, quando si riesce a realizzare.
Il riso .. per così dire "pescato" mi entusiasma poco, perchè, lessandolo in abbondante acqua, l'amido se ne va via, e con lui anche una parte del sapore.
Mi intriga invece la cottura del riso con l'acqua che gli occorre per cuocersi (come per il riso alla pilota o per il riso da sushi), perchè in questo modo si mantiene un sapore concentrato, ed il riso sa più di riso (non è una cosa da poco).
Basta solo capire la quantità di acqua giusta per cuocerlo, ed il gioco è fatto.
Con questa tecnica di cottura è molto importante anche il diametro della pentola usata : per piccole quantità vi consiglio di usare una pentola piccola; per quantità maggiori, consiglio ovviamente una più grande (guarda che perle di saggezza che snocciolo di questi tempi).
Per esempio, nel mio caso, per 150 gr. di riso ho usato una pentola in rame di circa 18 cm. di diametro (quando si versa il riso, deve fare un piccolo cono con la punta che esce; smuovendo poi la pentola, il riso viene coperto completamente da circa un dito di acqua).
Ho quindi pensato di cuocere il riso in questo modo, così da ottenere un riso bello sgranato (che ha sempre un suo fascino, un senso e un ricordo dell'infanzia per me), ma con il sapore intenso del risotto, usando un brodo di pesce al posto dell'acqua.

Ingredienti per 2 persone : 150 gr. riso Vialone nano – 300 gr. filetto di salmone – olio e.v.o. – ½ scalogno – sale – pepe colorato (nero, verde, rosa) – brodo di pesce – erbe aromatiche (maggiorana, prezzemolo, ma vanno bene anche erba cipollina, aneto) – succo limone o lime – peperoncino di Cayenna - burro

Procedimento
Prendete 220 ml. di brodo di pesce.
La quantità di acqua varia un pò in base al tipo di riso usato, perchè non tutti i Vialone sono uguali e ci sono certe differenze fra una marca e l'altra. La quantità che ho indicato io, è quella che utilizzo per il riso che ho in casa - se risulta troppo cotto, la volta successiva mettetene un pò di meno; al contrario, se fosse un pò troppo al dente, aggiungetene un pò - non modificate i tempi di cottura).
Mettete il brodo in una pentola (io utilizzo un piccolo paiolo di rame), salate e portate a bollore.
Unitevi il riso (fate il cono e poi smuovete la pentola, così da ricoprire tutto il riso di brodo), fate riprendere il bollore, coprite e cuocete per 8 minuti (dalla ripresa del bollore).
Quindi togliete dal fuoco e fate riposare per 15 minuti.
Spellate e spinate il filetto di salmone.
Tritate lo scalogno, rosolatelo molto dolcemente con un filo di olio e.v.o., unitevi il filetto salmone già leggermente salato, fatelo insaporire, quindi bagnate con un po’ di brodo e portate a cottura. Al termine, regolate di sale, insaporite con abbondante pepe pestato (tutte e tre le varietà), erbe aromatiche tritate, profumate con il succo di una fetta di limone o lime e rifinite con una noce di burro. Spezzettatelo e badate che la preparazione rimanga un po’ umida, in modo da condire bene il riso, che è piuttosto asciutto (eventualmennte bagnate con del brodo di pesce).
Condite il riso con il salmone e servite.



Commenti

  1. anch'io adoro il risotto! Questo poi con il salmone dev'essere sublime!!!

    Mi permetto anche di invitarti a partecipare alla mia 1° raccolta! questo è il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2010/09/il-mio-primo-contest-marios-mushroom.html

    ti aspetto!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Divino solo una parola per descriverlo!!!

    RispondiElimina
  3. Fantastico questo riso, e bellissima l'idea dei tre pepi.
    Brava!

    RispondiElimina
  4. Interessante riso, con il pepe poi, che io adoro...ce ne metterei una tonnellata!!

    RispondiElimina
  5. Federica - Pan di Ramerino : grazie per avermi avvertito, non mancherò di certo !!!

    Francesca : grazie tantissime.

    gloria cuce' : I tre pepi con il salmone stanno davvero benissio, e poi io adoro il piccante del pepe, anche se in realtà non dovrei nemmeno guardarlo di strisico !!

    Elel : non dirlo a me !! mi devo tenere molto sotto controllo .. ma che fatica !!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari