Semifreddo alla frutta secca con salsa al cioccolato bianco e rhum

Dolcetto del giovedì sera, quindi cena a casa dei miei genitori.
Mi comporto da vera ospite, mi trattengo e non spadello .. non sparecchio e non metto nemmeno il naso in cucina. Che fatica .... almeno il dolce me lo lascerete preparare ....
Si tratta di un semplice semifreddo (quindi molto pannoso ... ce' vo' !!!) a base di nocciole, mandorle, uvetta e mele secche. Rifinito con una splendida salsa di cioccolato bianco (e qui la seconda stranezza), resa un pò alcolica dal generoso rhum !!!
Sarà stato l'effetto dell'alcool .. ma, per una fondentissima come me, trovare straordinaria questa salsa è stato davvero sconvolgente !!!

Ingredienti per 4 persone
Per il semifreddo : 250 gr. panna fresca - 40 gr. zucchero semolato - 40 gr. miele di acacia - 50 gr. albumi - 25 gr. nocciole pelate, tostate e tritate - 25 gr. mandorle pelate, tostate e tritate - 15 gr. uvetta secca - 30 gr. mele secche - rhum - buccia di limone
Per la salsa : 100 gr. cioccolato bianco - 150 gr. latte - 50 gr. rhum (un pò invecchiato) - 25 gr. zucchero semolato - un cucchiaino maizena
Per rifinire : granella di frutta secca

Procedimento
Tritate al coltello le mele secche e ammollate l'uvetta in acqua e rhum.
Quindi asciugatela per bene e tritatela al coltello sempre grossolanamente.
Montate la panna (molto fredda), quindi incorporatevi delicatamente il miele, le nocciole e mandorle tritate, l'uvetta e le mele.
Aggiungete anche un pizzico di buccia di limone grattugiata ed un cucchiaio di rhum.
Mescolate per rendere il composto omogeneo, ma senza smontarlo eccessivamente.
Montate a neve l'albume (a temperatura ambiente) con lo zucchero semolato.
Unitelo al composto, mescolando con movimenti dal basso verso l'alto per non smontarlo.
Suddividete la crema in stampini monoporzione e mettete nel congelatore per una giornata.
Per la salsa :  tritate finemente al coltello il cioccolato bianco e mettetelo in una ciotola.
Sciogliete la maizena in uno o due cucchiai di latte. Portate a bollore il restante latte con il rhum e lo zucchero.
Appena accenna a bollire, versatelo sul cioccolato bianco e fatelo sciogliere.
Unitevi la maizena sciolta e rimettete su fuoco, facendo addensare dolcemente.
Quindi togliete dal fuoco e fate raffreddare mescolando spesso.

Tirate fuori dal congelatore il semifreddo almeno 20 minuti prima di servire, sformatelo su piatti individuali e lasciatelo scongelare a temperatura ambiente.
Al momento di servire,  nappatelo con la salsa e rifinite con la granella di frutta secca.

Commenti

  1. Mamma mia che belli e soprattutto CHE BUONI!!!
    C'è sempre una bellissima creatività e fantasia nei tuoi piatti...complimenti!!
    Questi segnati e da fare ;-)
    Buon fine settimana..

    RispondiElimina
  2. Mary : grazie tantissime, sei di una gentilezza infinita e le tue parole mi fanno davvero molto paicere. Buon fine settimana anche a te !!

    RispondiElimina
  3. io che sono una fondentissima come te,dovrei provare ! forse mascherato dal rum, il cioccolato bianco diventa un po' meno stucchevole ;-))

    RispondiElimina
  4. mi piace l'idea e... il blog!
    Aggiungo subito : )
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Splendidi!!!! Buonissima la salsa! Il rum e il cioccolato bianco insieme stanno benissimo!

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

    RispondiElimina
  7. Ciao, ti ho trovata per caso mi è piaciuto tantissimo il tuo blog e questo stupendo semiofreddo che presto faro, mi sono aggiunta ai sostenitori, passa a trovarmi se vuoi!
    buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
  8. eheheh ce vo' ce vo'! purtroppo si, ci vuole taaanta panna ma.. che goduria!!

    RispondiElimina
  9. Wow che delizia questo semifreddo! tra il dessert gelato con frutta secca e la cremina leggermente alcolica...davvero si aspetta con ansia la fine della cena! bavissima! è perfetto!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Anche io sono votata al fondente e non vado matta per il cioccolato bianco, capisco pero' la tua sorpresa nello scoprire la nota alcolica... a me piace moltissimo il dolce insieme a rhum o cognac, per non parlare dei semifreddi. Buona settimana :)

    RispondiElimina
  11. carola : anche io ho lo stesso problema con il cioccolato bianco. Di solito è un pò troppo dolce anche per me, ma il rhum gli da quella grinta in più che non guasta.

    Myszki in cucina - ale : grazie mille. Onorata !!

    piccolacuoca : grazie tantissime.

    lerocherhotel : anche io li trovo divini assieme. Grazie.

    kemikonti : grazie per avermi informata.

    rapanazza65 : ciao Angela, piacere mio. Passo di certo !! e' sempre bello incontrare altri food-blogger !!

    fiordivanilla : e se qualcuno l'ha inventata ... un motivo ci deve pur essere !!!!

    Rosetta : grazie Mandi !!

    Manu e Silvia : anche a me l'idea del dolce provoca sempre un certo fremito ... e chi riesce a trattenersi !!

    Katia : ad esagerare .. compererò il cioccolato bianco al massimo due volte all'anno ... se fosse per me, smetterebbero di produrlo. Ma in effetti anche lui ha il suo perchè !! Con l'alcolicità ed aromaticità del rhum prende tutta un'altra veste !! Buona settimana anche a te.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari