Frittelle di merluzzo e vongole con salse agrodolci


Altro che forchettina ... ultimamente dovrei cambiare il mio nome in frittellina, o pastellina ... sarebbe molto più appropriato.
Sarà che ormai il wok è diventato di uso quasi casalingo (la mia ultima fissazione), sarà perchè ormai io ed il fritto abbiamo fatto definitivamente ed ufficiamente pace (o meglio .. io mi sono arresa, ho deposto le armi e mi sono piegata alla sua fragranza ... non resisto !!!).
In ogni caso, di recente ho preparato queste frittelle di pesce.
Sono molto nazionali : niente tempure o pastelle orientali : ho preparato una normalissima pastella fatta con uova, latte e bicarbonato (simile a quella che si usa per le mele) aromatizzata con erbe mediterranee.
La consistenza è abbastanza soffice, ma si accompagna benissimo alle salsine agrodolci che ho preparato, decisamente più orientali - è l'era del "fusion" .. mi devo arrendere !!
Una a base di pomodori verdi, zenzero e tabasco verde, molto fresca e vegetale.
E l'altra a base di soia e miele, decisamente più sapida e saporita, resa peccante dalla sambal oelek (una salsa tipica della cucina indonesiana a base di peperoni rossi, peperoncini e sale - si potrebbe sostituire con harissa).

Ingredienti per 2 persone : 1/2 kg. vongole intere (80 gr. sgusciate) - 150 gr. filetti di merluzzo giù puliti da eventuali lische - 1 uovo - 50 gr. latte - 75 gr. farina 00 - 1/2 cucchiaino bicarbonato - finocchetto, timo, erba cipollina e prezzemolo - pepe e sale - aglio
- 1 litro di olio di semi di arachide per friggere
Salsa ai pomodori verdi e zenzero : 1 cucchiaio zucchero semolato - 3 pomodori verdi - 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato - erba cipollina - sale - 20 gr. aceto bianco - tabasco verde
Salsa agrodolce e piccante alla soia : 1 cucchiaio miele di acacia - 3 cucchiai salsa di soia - succo di 1/2 lime - 1 cucchiaino sambal oelek

Procedimento
Fate spurgare per qualche ora le vongole in acqua fredda. Scolatele e fatele aprire in una padella con l'aglio, il peperoncino e il prezzemolo.
Ricavate i frutti.
Lessate a vapore i filetti di pesce (circa 5 minuti). Poi spezzettateli grossolanamente con le mani. Metteteli in una ciotola strofinata di aglio. Insaporite con un pizzico di sale, pepe nero macinato al momento e le erbe aromatiche tritate (ossia finocchietto, timo, erba cipollina e prezzemolo). Unite i frutti delle vongole e fate riposare (ed insaporire) coperto con pellicola.
Mezz'ora prima di cuocere, preparate la pastella : fate una fontana con la farina setacciata, unitevi il bicarbonato. Al centro rompetevi l'uovo, unite il latte e mescolate per bene. Coprite con pellicola e fate riposare per mezz'ora / un'ora.
Intanto che scaldate l'olio, unite alla pastella un pizzico di sale e pepe e poi il pesce. Mescolate per bene.
Friggete il composto, a cucchiaiate, immergendole in olio bollente. Scolatele su carta assorbente, e tenetele in caldo in forno, intanto che terminate di friggere tutta la pastella. Accompagnate con le due salse.
Per la salsa di pomodori verdi : fate caramellare lo zucchero a secco in una padella, unitevi i pomodori verdi, precedentemente privati dei semi e tagliati a dadini, mescolate per qualche istante. Sfumate con l'aceto, fatelo evaporare, salate leggermente ed unite lo zenzero grattugiato. Cuocete ancora per qualche istante. Togliete dal fuoco e profumate con erba cipollina sforbiciata e qualche goccia di tabasco verde. Fate raffreddare.
Per la salsa alla soia : mescolate il miele con il succo di lime, in modo da scioglierlo. Quindi unitevi la salsa di soia e la sambal oelek, mescolate e regolate il sapore secondo il vostro gusto.
Io ho ccompagnato queste frittelle con un'insalatina di zucchine grigliate e pomodorini confit.

Commenti

  1. Non so da dove cominciare... vediamo...la pastella è fantastica, l'idea di unire il merluzzo con le vongole è originallissima, e la salsa ai pomodori verdi devo farla mia... per non parlare del contorno di zucchine e pomodori! Wow, un piatto ricco e perfetto, complimenti davvero!!! A presto!

    RispondiElimina
  2. mmmmh le frittelline di baccalà sono un ottimo antipasto...basta riuscire a non mangiarne troppe però, e queste mi sembrano molto tentatrici!
    ciao a presto

    RispondiElimina
  3. questo piatto è ricco e mi ci ficco..io quoto per l3 frittele :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao!Piacere di conoscerti!
    Sono capitata nel tuo blog per caso e ora, non ti mollo più! Bellissimo, sia per le ricette, sia per come lo hai fatto!
    Questa ricetta poi, molto stuzzicante!Devo provarla!;)
    Ho anche io un blog di cucina, passa se ti va, mi farebbe molto piacere!
    Un bacio, a presto, Simo!

    Pasta e Pasticcino.

    RispondiElimina
  5. TROPPO BUONE QUESTE FRITTELLE!!!!
    LE PROVO DI SICURO, ALLA FACCIA DEL MIO COLESTEROLO

    RispondiElimina
  6. sono curiosissima di provare queste salse agrodolci!

    RispondiElimina
  7. Ecco, perfetta.
    Le frittelle di merluzzo ai bimbi e le salse a me, stuzzicanti.
    Brava!

    RispondiElimina
  8. Sara Favilla : grazie. Il tuo entusiasmo mi contagia !! Noi le abbiamo davvero adorate, conquisteranno anche te !!

    Matteo : non ne rimane nemmeno una .. che tragedia ...

    Pasticcina85 : parole sante !!!

    www.deliziadivina.it : in "tardissima" età anche io ho scoperto di non riuscire a farne a meno !!

    Simona : piacere di fare la tua conoscenza e sono davvero contenta che le ricette ti piacciano. Io ci metto impegno e passione .. poi si spera sempre bene !! Grazie, verrò subito anche da te !!

    mariangela : basta non dirlo al medico .. satà il nostro segreto !! E poi contengono pesce .. chissà se gli omega 3 sono sufficienti ....

    matrioskadventures : sono un successione, garantito !!

    gloria cucè : e così sono tutti d'accordo. Mi smebra una grande idea !! Grazie.

    RispondiElimina
  9. io adoro le frittelle di merluzzo: mia mamma e le faceva sempre e io le preparo ai miei bambini ke le divorano!
    Quindi mi tocca provare l'accostamento con le salsine: mi sacrificherò!
    Nel frattempo sbircia il mio blog, ancora neonato: mi farebbe molto piacere.
    Un abbraccio.
    rosa
    http://13atavola.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. rosa : piacere di conoscerti, è bellissimo quando nasce un nuovo blog ... è una botta di entusiasmo ed energia incredibile !!

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari