Involtini di fillo con spinaci e feta e insalata di pomodori e olive taggiasche

Potrei anche perdere il senno della ragione... sommersa come sono da teglie di biscotti (fra cottura e riposo rischio sul serio di insacchettare dei biscotti crudi e ricuocere quelli cotti).
Per non parlare delle 3 infornate di pane che stanno pazientemente lievitando, ma che mi lasciano molto perplessa .. so già che rischio di scambiare i tempi ...
Eh si .. a volte mi piace farla davvero complicata, soprattutto per una come me, che ritrova gli oggetti solo per la possibilità di riperderli un secondo dopo. Però la cosa ha i suoi pregi ... ogni momento una scoperta ed una sorpresa .. diciamo così va' ....
Ad esempio, è da due settimane che sono abbastanza impensierita .... avevo comperato due lime ... ne ho tirato fuori uno dal frigo..... è scomparso...
E quindi ho usato l'altro (non è un caso che ne comperi due). Ora rimane il dubbio di dove sia finito....
Mi sono detta che sicuramente, se non l'avessi trovato, col tempo avrebbe dato qualche "segno" di vita ... ma è terribile ...
Fortunatamente nell'atto di cucinare sono un pò più presente ... ma è meglio non esaltarsi troppo .. non si sa mai ....
Veniamo alla ricetta di oggi : avevo comperato una confezione di fillo da due fogli, e col secondo ho cucinato questi involtini.
Sono stata influenzata dal primo sole che ci illumina in questi giorni .. i primi caldi ... e da una irresistibile voglia di mediterraneo.
Quindi ho ripreso un pò i sapori della Grecia per questi involtini ripieni di spinaci e feta accompagnati da un'insalata di pomodori e olive nere.
Con questa ricetta ( e con la precedente a base sempre di  pasta fillo partecipo alla raccolta di Matrioska's adventures proprio sulla  pasta fillo ) . Scade il 18 di aprile 2011.

Ingredienti per 2 persone
Per gli involtini : 1 foglio di pasta fillo (ne userete circa metà) - olio e.v.o.
Per il ripieno : 320 gr. spinaci - 1/2 scalogno (peso pulito 10 gr.) - 80 gr. formaggio feta - olio e.v.o. - sale
Per l'insalata : 2 pomodori (io ho usato dei perini) - 6 olive nere (io ho usato delle taggiasche sottolio) - olio e.v.o. - aceto di vino rosso - sale - pepe nero - erbe aromatiche (finocchietto - origano - prezzemolo - erba cipollina - menta) - aglio

Procedimento
Lavate bene gli spinaci, eliminando i gambi e pesatene 320 gr.
Cuoceteli con la sola acqua di lavaggio sino a quando saranno completamente morbidi.
Scolateli, fateli raffreddare e poi strizzateli. Quindi tritateli grossolanamente al coltello.
Unitevi la feta sbriciolata e lo scalogno, precedentemente tritato e rosolato con un filo di olio e.v.o. Regolate di sale e pepe.
Stendete la pasta fillo, tagliatela a rettangoli e oliatela con un pennello.
Farcite i rettangoli con il composto e richiudete ad involtino (sempre come per gli spring rolls).
Non tenete la pasta fillo troppo corta : con un giro in più eviterete che si veda il ripieno (nella foto ci sono i due esempi).
Spennellateli leggermente di olio e.v.o. e cuoceteli in forno caldo a 180° per una ventina di minuti (sino a quando saranno dorati).
Serviteli con questa semplicissima insalata : lavate ed asciugate i pomodori. Tagliateli a metà, eliminate i semi e poi tagliateli a fette.
Disponeteli in una ciotola strofinata di aglio. Insaporiteli con le erbe aromatiche tritate (cioè un pò di finocchetto, menta, origano, prezzemolo ed erba cipollina).
Conditeli con una vinaigrette fatta con aceto di vino rosso, olio, sale e pepe. Aggiungete le olive tagliate a rondelle (e prive quindi del nocciolo) e fate riposare per qualche minuto prima di servire (così si imsaporiscono meglio).

Commenti

  1. Invitantissimi questi involtini!!!

    Per il lime...magari è finito in un cassetto...te lo dico...per esperienza diretta con un limone!!! :D

    RispondiElimina
  2. slurp! bellissima idea! grazie mille per la partecipazione al mio contest con la pasta fillo, sono davvero contentissima! Se ti va ti aspetto anche con un dolce. Buona giornata, Ancutza

    RispondiElimina
  3. quante cose stai facendo? :-D
    gli involtini devono essere buonissimi, in più sono cotti al forno e non fritti, da provare. ciao!

    RispondiElimina
  4. che brava, bellissimi involtini!

    RispondiElimina
  5. Guarda Manu i momenti deliranti che descrivi capitano anche a me, io addirittura mentre cucino talvolta non solo perdo le cose (compresi ingredienti) ma delle volte creo un caos in cui non mi raccapezzo piu' :(
    Che bella fresca quella insalata assieme agli involtini :)

    RispondiElimina
  6. EliFla : il problema è quale cassetto .. ho quasi paura ad aprirli ... ho guardato persino sotto al microonde .. manco fosse alto 1 metro ...

    Matrioskadventures : ciao Ancutza, è un vero piacere, visto che abbiamo una passione in comune !!

    Acquolina : ... tante .. troppe ... il problema è l'incredibile confusione e l'alta possibilità di pasticci ... quasi una realtà ...

    Passiflora : grazie, sei gentilissima.

    Katia : ma lo sai che è capitato anche a me .. ricordo ancora un pane .. una volta che l'ho impastato e poi messo a riposare mi sono accorta che c'era ancora una tazzina piena sul tavolo .. ed era il sale .... mi sono consolata dicendomi che era meglio in meno che in più .. ma che "cinque minuti" ....

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari