Pere al caffè con mousse alla ricotta e cannella


A volte le idee vengono nei modi più strani, fortuiti e casuali.
E' il caso di questo dolce : la settimana scorsa mio marito era in cucina che si stava preparando un caffè. Ed io ero lì che stavo sbucciando una pera. L'aroma del caffè si è diffuso per tutta la stanza ed è arrivato sino a me, il suo profumo si è unito al sapore di pera che avevo in bocca.
E si è accesa una piccola lampadina nella mia testa.
Poi non ho fatto altro che controllare che la cosa si potesse fare veramente e alla fine ne è uscito un piacevolissimo dessert.
Normalmente infatti le pere vengono cotte nel vino rosso.
In questo caso invece ho utilizzato il caffè, che ha sempre comunque note forti ed importanti, ma viene equilibrato dalla dolcezza e delicatezza della pera.
Ho pensato però che servisse ancora qualcosa .. e così, a rifinire il dolce, ci pensa una mousse di ricotta e cannella, arricchita con granella di nocciole e cioccolato fondente fuso.
Non sarà molto primaverile come dolce ..... ma quando si accendono le lampadine è meglio non spegnerle !!!

Ingredienti per 2 persone
Per le pere : 4 pere coscia (ho scelto delle pere piccole e piuttosto sostenute, in modo che potessero cuocere in fretta in padella, garantendo così una cottura uniforme) - 2 tazzina di caffè dolcificate - 1 cucchiaio di liquore alla vaniglia
Per la mousse : 100 gr. ricotta vaccina - cannella macinata - 2 cucchiaini di zucchero
Granella di nocciole tostate per rifinire + cioccolato fondente fuso

Procedimento
Pelate le piccole pere, tegliatele a metà e privatele della parte con i semi, scavandole internamente ma lasciandole intere.
Versate in una padella il caffè già zuccherato, con il liquore. Scaldate ed unitevi le pere.
Cuocetele sino a quando saranno morbide ma ancora consistenti (giratele durante la cottura).
Togliete le pere dalla padella e fatele raffreddare.
Fate un pò restringere il fondo di caffè rimasto, così da "sciropparlo".
Setacciate la ricotta ed unitevi lo zucchero e la cannella. Guarnite con il composto il cuore delle pere.
Stracciate il fondo di un piatto con lo sciroppo di caffè, disponetevi sopra la pere farcite e rifinite con la granella di nocciole ed un pò di cioccolato fondente fuso.

Commenti

  1. Maddai, avevo in mente di fare qualcosa del genere, ma ancora l'idea non aveva forma.
    Bellissima preparazione, complimenti!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. mmm bellissimo esperimento credo che il caffè si sposi benissimo con la pera e la farcitura rende il tutto davvero perfetto! un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Anche io amo questo connubio fra pere e caffé! io faccio una specie conserva di pere tagliate a fettine e cotte in caffé e miele, la chiudo nei classici barattoli della marmellata, così è sempre pronta per ogni evenienza e fa la sua bella figura se servita tiepida accompagnata anche solo da una pallina di gelato o, come hai provato tu, con una mousse di ricotta o di yogurt!! slurp! ho provato anche questa torta-riciclo ed è venuta buonissima http://pasticcipatapata.blogspot.com/2011/01/pane-raffermo-bidoni-non-mi-fai-paura.html

    RispondiElimina
  5. io non l'ho mai provato, bellissima ispirazione!
    e anche la realizzazione, complimenti! ;-P

    RispondiElimina
  6. Mamma mia...questa ricetta è favolosa! L'accostamento pere e caffè non l'ho mai provato, ma deve essere squisito. Bravissima:)

    RispondiElimina
  7. Ma che bella ricetta... e complimenti anche per la foto... brava!

    RispondiElimina
  8. Brava brava tu e le tue lampadine! Non ho mai pensato di combinare frutta e caffe' e ti credo pienamente che il matrimonio funzioni che e' una favola... :)

    RispondiElimina
  9. Corrado : grazie. E' stata una pura botta di ... diciamo fortuna !! Ma ogni tanto ci vogliono nella vita !!

    Lady B. : è un abbinamento inaspettato, ma veramente affascinante. Grazie.

    Patapata : e allora vedi che non sono l'unica. Grazie per le tue indicazioni, uno spunto in più è sempre prezioso.

    Acquolina : te la consiglio, particolare ma affascinante. E buono, che poi è ciò che conta !!

    Alessia : grazie. E' un abbinamento un pò divero dal solito, Ma il gusto è molto rassicurante.

    LaMagicaZucca : grazie tantissime. Ogni tanto vengono decenti, va' ....

    Katia : neanche io ci sarei mai arrivata da sola .. questa volta devo rendere merito a mio marito, che gira per casa con il suo caffè !!

    Anna Savino : grazie tantissime.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari