Spiedini di agnello alle mandorle con mousseline di piselli e panna acida

Non si può parlare di cucina pasquale senza pensare all'agnello. E quest'anno, per la prima volta, mi sono organizzata ... che per me significa tranquillamente darsi una mossa e ricordarsi tassativamente di pensare ad una ricettina per l'agnello. Nonchè ricordarsi di comperarlo ...
Si .. ultimamente anche la lista della spesa si fa difficile, soprattutto per la mia abitudine di passare "di palo in frasca", cioè balzare allegramente dalla fila precedente alla successiva, due parole avanti per poi leggerne una indietro. Tutto per trovare un nuovo senso logico in quella lista - come dal fruttivendolo : carota, sedano e cipolla si ordinano insieme .. e se poi mi serve un'altro vegetale con cassetta vicina, ecco che dico subito anche lui .. alla fine esco con metà dei prodotti che mi servono.
Se poi aggiungiamo il fatto che a volte vengo anche distratta dai discorsi altrui ,, (ma davvero c'è chi va in gastronomia apposta per prendere del roast-beef per il proprio cane ??) ... allora si capiscono mooooltissime cose !!
Comunque anche questa volta ho rischiato : piselli comperati in quantità a dir poco "centellinata" per le mie esigenze ed un cucchiaio di farina di mandorle sopravvissuto nella dispensa ... di certo non ci sono sprechi in casa !!!

Ingredienti per 2 persone : 200 g di carne di agnello macinata - 1 scalogno tritato (medio piccolo) - 1/4 cucchiaio di foglioline di menta secche tritate -1/4 di cucchiaio di timo tritato - 1/2 tuorlo - 1 cucchiaio di pangrattato - sale e pepe nero - aglio - farina di mandorle - olio e.v.o.
Per la mousseline di piselli : 120 gr. piselli - 1 albume di uovo grande - sale - pepe bianco - 1/2 cucchiaio parmigiano reggiano grattugiato - olio e.v.o. - poco pangrattato
Per accompagnare : panna acida , fatta con 60 gr. panna, 60 gr. yogurt e 1/2 cucchiaio di succo di limone + alla fine un pizzico di buccia di limone grattugiata e menta tritata

Procedimento
Lessate i piselli in acqua bollente salata (o brodo vegetale). Scolateli e frullateli con un mixer ad immersione, allungando con qualche cucchiaio della loro acqua di cottura (io ne ho aggiunti 4 o 5).
Aggiungete il parmigiano, regolate di sale e pepe.
Fate raffreddare e poi amalgamate l'albume. Versate il composto in due stampini oliati (vanno benissimo in alluminio usa e getta), e cosparsi con poco pangrattato sul fondo.
Cuocete in forno caldo a 160° e a bagnomaria per una mezz'oretta.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare prima di toglierli dagli stampini (usando un coltello a punta tonda da passare lungo le pareti, per sformarli meglio).
Per la panna acida : aggiungendo alla panna lo yogurt e il succo di limone. Lasciate riposare per qualche ora a temperatura ambiente, coperto con pellicola.
Prima di servirla, insaporitela con la buccia di limone e la menta tritata (eventualmente anche un pizzico di sale).
Per la carne : amalgamate tutti gli ingredienti e fate insaporire per almeno un'oretta in frigorifero, coperto con pellicola, in una ciotola strofinata di aglio.
Quindi fate delle polpette di forma allungata (6), infilzatele su spiedini lunghi e spolveratele con farina di mandorle. Disponetele su una teglia coperta con carta forno, irrorate con un filo di olio e.v.o. e cuocetele in forno caldo a 180° per una decina di minuti.
Servite gli spiedini con la mousseline (che io ho riscaldato per dieci o venti secondi in forno a microonde, ovviamente dopo averla tolta dagli stampini di alluminio) e la panna acida.

Commenti

  1. Non posso perdermi l'agnello pasquale in questa versione! Pensare che si tratta di un tipo di carne che ho snobbato per lunghi anni e che adesso ho rivaluto senza dubbio... devo solo verificare se la trovo da queste parti (oggi ho visto la carne di bufalo... adesso ho una settimana di tempo per cercare l'agnello! :)
    Un bacione dal Canada e a presto!

    RispondiElimina
  2. Bellissimi questi spiedini, mi dato una bella idea!!!
    CIAO :)

    RispondiElimina
  3. Bellissimi e buonissimi questi spiedini di agnello..dovro' purtroppo sostituire la farina di mandorle perchè non posso usare frutta secca.. :)
    ciao!

    RispondiElimina
  4. Katia : sei già arrivata ?? Ecco, vedi come è strano il mondo !! Io vorrei tanto provare a fare della carne di bufalo (ma qui a mantova è un puro miraggio), invece a volte quando non si cerca una cosa balza subito sotto agli occhi !! Comunque anche io non mi sono applicata molto sull'agnello, solo ultimamente ho provato qualche ricetta !! Ed era ora. Come ti trovi ?? Spero bene ...

    Corrado : grazie. mi sono rifatta ai gusti greci per questa ricetta. E' molto fresco l'insieme di sapori !! Hai visto la foto ??

    Mary : grazie. io l'ho aggiunta per dare un pizzico di croccantezza in più. Ma non è necessaria. Eventualmente potresti usare anche del pane grattugiato, o della farina di mais tostata.

    RispondiElimina
  5. Provati ieri: sono buonissimi!!
    Grazie :-)

    RispondiElimina
  6. arba felice : non sai quanto sono contenta. E' sempre una gioia sapere che una ricetta ha funzionato. grazie a te per avermelo detto !!

    RispondiElimina
  7. Un acquisto fatto bene ti premia nel tempo. Prova ciotola doppia per cani. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3MDQ5MDM2MSwwMTAwMDAxMixjaW90b2xhLWRvcHBpYS1wZXItY2FuaS03MzUyLmh0bWwsMjAxNjA5MDMsb2s=

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari