Crema bruciata al latte di cocco e vaniglia

Incredibile ma vero : ogni tanto succede.
Una giornata in cui va tutto liscio, tutto è veloce, semplice e soprattutto si ricevono notizie che sembravano ormai dei miraggi.
Una giornata in cui il pane lievita come si deve (quasi quasi bisso e ne impasto un altro ... si tenta la fortuna).
E pure il dolce, rifatto una seconda volta, viene come doveva !!!
Si tratta di una crema bruciata, anche se è molto sopra le righe.
Innanzitutto per la totale mancanza di panna, e già lì uno dice : come si può solo immaginare una crema bruciata priva di panna .... mah .... si può ... si può ...
Soprattutto se si sostituisce con del latte di cocco e uno yogurt intero. Poi i tuorli aiutano sempre a legare.
Nel primo esperimento che ho fatto, ho usato la panna insieme al latte di cocco. Ma la quantità totale di liquido era troppa, ed il composto non si è rassodato come doveva.
I casi erano due : diminuire la parte liquida, o scegliere prodotti più densi.
Allora ho pensato di sostituire la panna con qualcosa di più denso, tipo panna acida ... o yogurt.
Alla fine ho scelto il secondo (più leggero).
Il profumo delicato del cocco, le note dolci della vaniglia e l'acidità dello yogurt vengono ben bilanciate dallo zucchero caramellato.
E' un dolce delicato ma estremamente piacevole.

Ingredienti per 2 persone : 2 tuorli (uova medio/grandi) - 120 gr. latte di cocco - 50 gr. yogurt - 30 gr. zucchero - mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere - zucchero semolato per caramellare

Procedimento
Montate i tuorli con lo zucchero, sino a quando saranno bianchi.
Unite il latte di cocco e lo yogurt. Aggiungete anche la vaniglia.
Mescolate per bene e versate il composto in due cocottine.
Cuocete a bagnomaria (con acqua già calda) in forno a 120° per circa un'ora e mezza.
Togliete dal forno quando la crema si sarà sufficientemente rassodata e fate raffreddare a temperatura ambiente prima di mettere in frigorifero (almeno mezza giornata, ancora meglio un giorno intero).
Prima si servire, spolverate la supericie delle creme con lo zucchero e caramellate con il cannello.

N. B. : ultimamente preferisco usare lo zucchero semolato per caramellare, anche se ho sempre usato quello di canna, perchè si scioglie meglio, e crea una crosticina più fine, meno granulosa.

Commenti

  1. Questa la voglio proprio provare...è da un po' che mi gira per casa il latte di cocco ;))
    Ha un aspetto davvero delizioso mhmmmmm...
    Brava ^_^

    RispondiElimina
  2. wow che bella, io nn riesco a trovare il latte di cocco, dove posso cercarlo???
    vorrei farla!

    RispondiElimina
  3. Mary : anche io ho spesso il latte di cocco in casa (mi piace per fare il curry). Ma ha un'uso interessante anche nei dolci !! Grazie tantissime.

    Eleonora : grazie. Io lo trovo solo nei negozi di prodotti biologici. Credo sia così quasi ovunque ... non l'ho mia visto nella grande distribuzione. Forse lo trovi anche nei negozi di prodotti asiatici, visto si usa sia nella cucina indiana che tailandese. Spero di esserti stata utile.

    RispondiElimina
  4. ammazza che delizia!!!!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  5. Federica : grazie. Datemi un dolce e mi fate contenta !!

    RispondiElimina
  6. Deve essere buonissimo, e pure diciamo leggero!
    E anche io uso lo zucchero semolato normale per caramellare, mi sembra funzioni meglio :-)

    RispondiElimina
  7. arabafelice : grazie. si, ho puntato molto sulla leggerezza (anche se il latte di cocco non è magrissimo, lo yogurt alleggerisce un pò). In vista dell'estate .... non fa mai male ...
    Concordo in pieno sullo zucchero !!

    RispondiElimina
  8. Ma che buona.....prendiamo nota....buona serata!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Mari e Fiorella : grazie tantissime. Anche a voi !! :-)

    RispondiElimina
  10. mi piacerebbe provarla, chissà che buona! :-D

    RispondiElimina
  11. Acquolina : questa versione a noi è piaciuta moltossimo !! grazie.

    RispondiElimina
  12. mmm.. buona questa crema!Passa da me ho un regalo x te! ciao

    RispondiElimina
  13. buona questa variante al cocco e yogurt, credo mi piacerebbe anche più dell'originale, ciauzzzzzzzz

    RispondiElimina
  14. Ma che dolcetto delizioso...

    RispondiElimina
  15. Che spettacolo questa crema...la proverò ! Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori...se ti fa piacere, passa a trovarmi.

    RispondiElimina
  16. astrofiammante : grazie, io adoro il cocco, mi basta percepirne l'aroma e vado in visibiglio !!

    Memole : grazie tantissime.

    Deborah : grazie, e felice di conoscerti. Sarà un piacere !!

    RispondiElimina
  17. Ciao! perfetta questa giornatina insomma! perfino questa cremina, dal sapore dolce e fresco, e non è neppure così semplice da fare!!
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  18. Manuela e Silvia : una giornata buona ogni tanto ci vuole ... chissà perchè sono sempre in minoranza. Grazie tantissime.

    RispondiElimina
  19. che ricetta golosissima! e hai ragione, una giornata buona ci fa sentire benissimo! un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
  20. Marjlou : grazie .. e buon fine settimana pure a te. Le giornate buone ci vogliono proprio ... !!! :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari