Ravioli di fragole, ricotta e vaniglia con pesto al basilico

Il titolo potrebbe trarre molto in inganno, ma non è un piatto dolce : è un delizioso primo piatto.
Questa primavera ho sviscerato quasi in ogni salsa l'insieme (ormai mitico per me) fragole-basilico-vaniglia-ricotta, in versioni dolci e poi salate : sono passata da mousse dolci, poi per bignè, quindi risotti e per finire questi ravioli, che sintetizzano tutto ...
Allora ... visto che il piatto potrebbe sembrare un pò strano, forse è meglio che lo spieghi un pò ...
L'impasto dei ravioli contiene il passato di fragola, che gli dona un piacevole colore e conferisce un pò di aciditò e profumo all'impasto.
Il ripieno è a base di ricotta, vaniglia (che profuma ed addolcisce, ma in modo leggero e piacevole, è pur sempre un piatto salato), pepe lungo (con note piccanti e lieve profumo di anice) e buccia di limone e zenzero per dare freschezza.
Il condimento invece è un pesto di basilico senza parmigiano (non volevo coprisse la delicatezza di sapori), fatto con mandorle leggermente tostate (quindi più saporite), un'idea di prezzemolo per aumentare la sensazione "verde" e la menta per un pizzico di freschezza.
I ravioli infine sono spadellati con un filo di olio, fragole tagliate piccolissime ed un pezzetto di liquirizia (molto piccolo), che arrodonda incredibilmente le fragole, dando quella lieve punta di amaro (alla fine impercettibile, ma che contribuisce) che fa risaltare tutti i sapori.
L'ho trovato equilibrato, per nulla dolce : un esperimento ben riuscito !!!

Inoltre, con questa ticetta partecipo al contest di Gustoshop, tema la primavera, che scade il 26 giugno 2011.
Giudici, nientepopodimeno che Davide Palluda, Alessandro Guerani e Ghunter Karl Fuchs.
Ed i premi sono prodotti tipici italiani di Gustoshop.biz .
Andate a vedere, è una bemmissima iniziativa !!!

Ingredienti per 4 persone
per la pasta : 120 gr. farina 00 - 40 gr. semola - 50 gr. passato di fragole (frullate e poi passate al setaccio) - un pizzico di sale - 1 uovo medio
per il ripieno : 350 gr ricotta mista (pecora e mucca), da setacciare - 1 cucchiaino raso di vaniglia in polvere (la mia non è intensissima, regolatevi assaggiando) - 3/4 di grano di pepe lungo - un pizzico di buccia di limone grattugiata - 1 pizzico zenzero macinato - sale fino
per il pesto : 15 gr. foglie di basilico - 4 foglie prezzemolo - olio e.v.o. (abbastanda delicato, non amaro) - 10 gr. mandorle spellate e leggermente tostate - un pizzico di menta tritata - 1 cubetto di ghiaccio - sale
per spadellare i ravioli : un filo di olio e.v.o. - 4 fragole pulite e tagliate a dadini piccolissimi - un pezzo di liquirizia ( circa 1/2 cm.)

Procedimento
Per la pasta : fate una fontana con la farina. Sgusciatevi al centro l'uovo, unitevi il passato ed il sale. Impastate sino ad ottenere un composto omogeneo (aggiungete altra farina se occorre). Fate una palla, avvolgete con pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Per il ripieno : setacciate la ricotta, unitevi tutte le spezie ed il sale.
Per il pesto : frullate tutto assieme.
Stendete la pasta, tagliatela a cerchi di 7 cm. di diametro, farcitene ognuno con una noce di ripieno.
Richiudete a mezzaluna, sigillate per bene i bordi e poi unite le estremità, formando tipo dei capellacci.
Disponeteli su un vassoio ben infarinato di farina e semola.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata.
Nel frattempo, in un'ampia padella, versate un filo di olio e.v.o., aggiungete le fragole, e la liqirizia.
Bagnate con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e fate leggermente appassire le fragole. Regolate di sale. Eliminate la liqurizia.
Scolatela la pasta ancora al dente e ripassatela in padella con le fragole. Servite la pasta in piatti individuali, su cui avrete precedentemente distribuito un pò di pesto di basilico.

Commenti

  1. Questo piatto mi ha suscitato non poca curiosità, non vedo l'ora di avere un po' di tempo per prepararli e provare il sapore delle fragole con il pesto. Sei una grande!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia sei troppo brava!!!!un bacione, Olga

    RispondiElimina
  3. Ammetto che dal titolo pensavo fosse un dolce.
    Me li preparo come personalissimo regalo, sono stupendi!

    RispondiElimina
  4. Che delizia! Anch'io amo mescolare i gusti e devo dire che il risultato è sempre sorprendente. Complimenti questo è davvero meraviglioso.

    RispondiElimina
  5. Un piatto sicuramente originale e generosamente condiviso e accessibile per ogni palato desideroso di assaggiarlo... il mio è sicuramente tra questi ;-)

    Baci e buona giornata
    diariodicucina

    RispondiElimina
  6. Chef SarAle : grazie tantissime. Fragole e basilico sono straordinari assieme !!

    Olga : tu sei troppo gentile !!

    Patapata : grazie mille.

    arabafelice : non nascondo che avrei avuto la stessa ed identica reazione !! Ci ho riflettuto su un pò ... e continuavo a domandarmi "ma sei proprio sicura ??" .. Grazie !!

    Deborah : qui ho voluto provare a portare in salato gusti di solito dolci. E' stato un gioco, un esperimento, però sono venuti davvero bene !!

    Letiziando : allora hai un palato impavido come il mio. A volte è un pò rischioso, ma si scoprono tante cose buone !!! Grazie.

    RispondiElimina
  7. Altro piccolo capolavoro: quegli accostamenti di sapori e profumi sembrano bellissimi, devo provare!!!

    RispondiElimina
  8. Forchettinairreverente, sono uno schianto ! Esco dal silenzio anche per segnalarti il concorso Gustoshop in fiore, vieni a dare un'occhiata, oltre alla bella giuria e ai premi golosi assai, c'è la provlamazione su La3 di Sky. Questa ricetta sarebbe proprio la sua, non ti pare ? E sei sempre intempo...
    Ti aspetto ok ? Ciao
    Marilì

    RispondiElimina
  9. Corrado : esagerato !!! Un puto atto di follia .. me ne rendo conto persino io .... ma fossero tutti così quelli che mi vengono !!

    Marilì : grazie grazie grazie per avermelo detto. Mi ero persa il tuo contest, bellissimo. Come hai potuto vedere, ho aderito all'istante. Bravissimi, avete avuto un'idea meravigliosa !!!

    RispondiElimina
  10. Mi stupisci sempre con la tua curiosita' e maestria... il raviolone con quel ripieno e' davvero intrigante :) mi piace molto anche il pesto verde, aromatico e senza formaggio.
    Brava e un abbraccio, K

    RispondiElimina
  11. Katia : io sono sempre affascinata dai mix dolci e salati (anche se qui di dolci ci sono solo i profumi). Ultimamente poi mi si è aperto il mondo dell'amaro ... è un periodo così ... ho voglia di cose "strane" ... ma mi capita sempre con la bella stagione. Poi in inverno mi normalizzo ... un abbraccio anche a te !!!

    RispondiElimina
  12. Sempre belle e gustose le tue ricette tesoro sai mettere quel tocco il piu rendendo ogni piatto speciale!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  13. dolci a gogo : grazie tantissime imma. Io ci provo .. e poi spero sempre bene !!!

    RispondiElimina
  14. Ciao! ma che meraviglia questi ravioli: dolci e fruttati! originalissimi e un tocco di freschezza dato dal pesto.
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  15. sempre ammirata! bravissima! :-D

    RispondiElimina
  16. accidenti che primo piatto insolito...tutto da assaggiare! Intanto mi sono pure unita ai tuoi lettori fissi CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  17. wowwwwwwwwww che meraviglia!!!complimenti!!!!

    RispondiElimina
  18. Manuela e Silvia : questi ingredienti primaverili mi ispirano moltissimo !!! Grazie.

    Acquolina : grazie. troppo, troppo, troppo gentile.

    sississima : grazie silvia, e piacere di conoscerti.

    Federica : grazie mille.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari