Tagliatelle al basilico con crostacei, pomodorini confit e salsa alla ricotta e limone

A volte passo giorni interi a riflettere su come cucinare un piatto, che magari ha preso forma per metà, ma che poi non so come rifinire. E posso meditare per giorni .. settimane ... mezzi mesi .... e poi non concludo niente !!
Altre volte invece nel giro di venti minuti definisco tutto. E quando capita, i risultati sono decisamente molto più soddifacienti.
E' un pò strano, visto che di solito per me la cucina è un atto riflessivo. Non nasce da impulsi improvvisi .. è più meditata e si basa molto sulle mie esperienze. D'altronde non sono una persona che agisce molto in fretta.
E' molto più facile vedermi rimuginare .. riflettere, pensare e ripensare; per le azioni, mi devo convincere !!
Però a volte è come se fosse un sapore ad ispirarmi. E' come quando la fortuna bussa : io obbedisco - e devo dire che non me ne pento mai.
Come con questo primo piatto, non pensavo potesse essere così buono !!!

Con questa ricetta partecipo al contest a più mani "Cucinando con le erbe aromatiche ". Affrettatevi, perchè scade il 7 maggio !!

Ingredienti per 2 persone
Per le tagliatelle : 1 uovo e 1 tuorlo - 100 gr. farina 00 - 30 gr. circa semola di grano duro - 20 gr. foglie di basilico - 1 pizzico di sale
Per i crostacei : 5 scampi - 8 gamberi - 5 cm. porro. - 1 foglia di alloro - qualche cucchiaio di fondo di scampi (4) - sale - pepe - prezzemolo - erba cipollina alla fine - peperoncino di cayenna macinato - olio e.v.o
Per la salsa alla ricotta : 50 gr. ricotta di bufala - 2 cucchiai latte - 1 grano di pepe rosa, 1 di pepe verde e due di pepe nero - sale - buccia di limone grattugiata
Per il fondo di crostacei : 10 gr. carota - 10 gr. scalogno - 7 gr. sedano - le teste ed i carapaci degli scampi - 2 cucchiai marsala - un gambo di prezzemolo e 1 rametto di timo - 3 pomodorini - 1/2 tazza di brodo di pesce
Per i pomodorini confit : 15 gr. pomodorini datterini - 1 spicchio di aglio - sale - zucchero - pepe - timo - un filo di olio e.v.o.

Procedimento
Setacciate la farina e fate una fontana. Frullate con un mixer ad immersione le uova con il basilico. Versate il composto al centro della farina ed unite un pizzico di sale. Impastate sino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgete con pellicola trasparente e poi fate riposare per almeno mezza giornata in frigorifero. Quindi stendete la pasta con la macchinetta e ricavate delle tagliatelle. Stendetele su un vassoio ben infarinato, fatele un pò asciugare e mettetele in frigorifero, se non le usate subito.
Per il fondo : tostate teste e carapaci degli scampi in una padella con un filo di olio e.v.o. Unitevi le verdure tritate (cipolla, carota e sedano), fatele appassire, sfumate con il marsala e fatelo evaporare. Poi aggiungete il brodo di pesce, il rametto di timo ed il gambo di prezzemolo. Coprite a filo con acqua calda. Portate a bollore e cuocete per una mezz'oretta. Quindi filtrate il composto, schiacciando per bene le teste.
Mescolate la ricotta con il latte, in modo da ottenere una crema. Salate e profumate con il pepe macinato al momento, e un bel pizzico di buccia di limone grattugiata.
Per il condimento : fate appassire dolcemente il porro, affettato sottilmente, con una foglia di alloro intera. Bagnatelo con qualche cucchiaio di fondo di scampi e cuocete per circa 10/15 minuti. Regolate di sale e pepe e profumate con prezzemolo tritato.
Per i pomodorini confit : lavateli, tagliateli a metà e privateli dei semi. Metteteli su una teglia ricoperta con carta forno e strofinata di aglio. Salateli, pepateli e cospargeteli con zucchero e timo tritato. Irrorate con un filo di olio e.v.o. Aggiungete anche l'aglio tagliato a metà e cuocete in forno caldo a 100° sino a quando saranno appassiti. Toglieteli dal forno e teneteli da parte.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo riscaldate il porro, unitevi i crostacei tagliati in due o tre pezzi (e salati), e cuoceteli, bagnando con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e un cucchiaio di fondo di scampi.  Insaporite con peperoncino di cayenna macinato. Unite anche i pomodorini.
Scolate la pasta e versatela nella padella, fate insaporire per qualche istante, bagnando con qualche ccucchiaio della sua acqua di cottura, se occorre.
Rifinite con erba cipollina tritata ed un filo di olio a crudo.
Stendete a specchio nel piatto la salsa di ricotta. Sopra disponetevi le tagliatelle e servite, decorando con un ciuffo di basilico.

Commenti

  1. Complimentissimi..questo piatto è semplicemente splendido!!! Mi piace tantissimo ^_^
    Segno..mi ci vorrà tutta la vita ma alla fine riusciro' a cucinare tutte le ricette che mi segno appunto ;)
    Che dire...brava!!!!

    RispondiElimina
  2. Come al solito i tuoi piatti sono sempre speciali! Ora spero di potermeli godere un po' di più e quindi di essere un po' più presente :)

    RispondiElimina
  3. Mary : ti ringrazio infinitamente. Non parlarmi di ricette segnate .. ormai invadono pure la camera da letto. Io ogni tanto faccio pulizia e poi ricomincio da zero .. ma è un lavoro praticamente infinito !!

    Elel : grazie tantissime. Come ti capisco .. anche a me il tempo scorre via fra le mani, ultimamente poi .. meglio non parlarne !!

    RispondiElimina
  4. Dai, hai ottime probabilità di vittoria!

    RispondiElimina
  5. cristi : grazie per il tifo. I contest offrono sempre la possibilità e lo spunto per provare ricette nuove !! Danno sempre molto stimoli.

    RispondiElimina
  6. Semplicemente divino... tutto! ricetta e foto! complimenti :)

    RispondiElimina
  7. Erica : grazie tantissime !! Per un piatto con gli scampi potrei pure svenire !!

    RispondiElimina
  8. davvero un bel piatto, con un ottimo mix di sapori e di profumi! complimenti!!!!

    RispondiElimina
  9. Goloso, goloso!! Domenica ci provo....
    CIAO :)

    RispondiElimina
  10. buonissima... non hai una forchettina a portata di mano???? mmmmmmmmmmm... bellissimo il tuo blog...

    RispondiElimina
  11. Bellissima ricetta, segno e provo subito a farla anche io.

    RispondiElimina
  12. Vale : grazie. Il pesce si presta benissimo per questi piatti !!

    Corrado : mi sembra un ottimo piatto domenicale.

    Littledesserts : ho tutte le forchettine che vuoi, quelle non mancano davvero mai. Grazie.

    Silvia : Grazie tantissime.

    RispondiElimina
  13. Se cerchi la qualità devi guardare nella giusta direzione. Prova i mezzi paccheri. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NDg1NDk4NiwwMTAwMDAxMixtZXp6aS1wYWNjaGVyaS5odG1sLDIwMTYwNjMwLG9r

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari