Crème brûlée allo zenzero fresco

Settimana di carboidrati, nemmeno un secondo, un pezzetto di carne, un pesciolino .... neanche un antipastino ... che ne so .. uno dei miei soliti finger ....
A dire il vero qualcosa ho cucinato, ma mi è stato pure detto che sembravano quasi piatti da ospedale (offesa capitale) ... buoni .. però ..... ed in quel però c'era un intero mondo di pensieri !!!
Così questa settimana ho deciso di votarmi al carboidrato, quello intenso, quello puro .... non importa che sia semplice o complesso .... viene bene, e quindi non mi conviene abbandonarlo - molto meglio non rischiare inoltrandomi in vie sconosciute .....

Ingredienti per 2 persone : 2 tuorli di uova grandi - 150 gr. panna fresca - 50 gr. latte - 35 gr. zucchero semolato - 20 gr. radice di zenzero fresco da grattugiare - la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere - zucchero per caramellizzare

Preparazione
In una casseruola scaldare a fuoco lento il latte, con la panna, lo zenzero e la vaniglia. Fate intiepidire.
Nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero semolato, sino a quando saranno gonfi e bianchi.
Versate il composto di panna intiepidito, sempre mescolando. Quindi fate riposare per 2 ore.
Filtrate il composto al colino e versatelo dentro due terrine da forno.
Cuocete in forno caldo a 100° per un'ora, un'ora ed un quarto (la crema si dovrà presentare abbastanza rassodata).
Togliete dal forno e fate raffreddare a temperatura ambiente, prima di riporre in frigorifero.
Fate riposare possibilmente per un giorno intero.
Prima di servire, cospargete la superificie di zucchero e caramellizzate con il cannello.

Per un sapore più delicato e meno pungente, potete diminuire la quantità di zenzero.
Ma io lo amo, mi piace che si senta, e che pizzichi sulla punta della lingua. Versione "strong" .... a volte però esagero ... ma non è questo il caso !!!!

Commenti

  1. Interessante... l'aggiunta dello zenzero!
    Il cannello invece mi manca!!!!! Devo fare questo acquisto...
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  2. LO zenzero e' buonissimo e fresco nei dolci! Ammetto tuttavia che io mesi feci piu' esperimenti per un budino e una volta portato latte e zenzero al contatto col battuto di uova tutto impazziva!!! Ahm che frustrazione!
    Avevo fatto anche attenzione che il latte non fosse caldo.. :( Sai cosa? Ci riprovo! :)

    RispondiElimina
  3. W il carboidrato potente allora!

    RispondiElimina
  4. l'adoro, le mangerei tutte io quelle porzioni di cremina !

    RispondiElimina
  5. il sapore che lo zenzero dà ai dolci è semplicemente fantastico. non possiamo non riprovare questa crème brulé

    RispondiElimina
  6. Mai apporsi, fare resistenza al carboidrato intenso, puro...quando lui chiama io rispondo ;-)

    RispondiElimina
  7. io, l'ho fatto anche io!!!solo che ho usato la radice secca grattata.comuque da un tocco unico, concordo con te

    RispondiElimina
  8. fantastica! il cannello è nella mia wishing-list da molto tempo...

    RispondiElimina
  9. Adoro lo zenzero!
    Ed anche la creme brule!
    Quindi ricetta perfetta!

    RispondiElimina
  10. Mi accontenterei di un paio di quelle porzioncine da ospedale...dev'essere buonissimo. Buon we, ciao.

    RispondiElimina
  11. Squadra che vince non si cambia! E questa crema è una delizia! Poi anche io sono per il piccante quindi non posso che appoggiare appieno! Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  12. La creme brulèe è da giorni che mi frulla nella testa e dopo questa tua visione cosi particolare sonos empre piu convinta che questo sarà il dolce del mio w.e:D!!baci,imma

    RispondiElimina
  13. MOLTO interessante!!!!
    Devo provare. Brava :)

    RispondiElimina
  14. beh un dolce la domenica non può mancare, ma essendo a dieta godo della voista della tua ottima creme! :D
    ps che meraviglia quelle lasagne! :P

    RispondiElimina
  15. ...innamorata della creme brulée...la tua ricetta mi ha fatto riaffiorare gran bei ricordi. La provo. :-)

    RispondiElimina
  16. Alessia : a me, dopo l'acquisto, è presa la mania del cannello .... è un aggeggio meraviglioso !!!!E poi è decisamente comodo.
    Io sono ufficialmente zenzero dipendente .... è ufficiale !!!! Grazie :D

    Katia : in effetti in cottura fa uno strano effetto rassodamento, ma in questo caso funziona e non impazzisce. Quello che dici è capitato pure a me ... e molte volte .... dicono che frullando molto la situazione si può riprendere, ma alla fine la differenza c'è !!!

    Elel : quando ci vuole, ci vuole !!!!

    Ale : la tentazione c'è stata pure per me .... facciamo allora razione doppia ???!!!! :D

    lerocherhotel : è fantastico nei dolci ... per me da assolutamente dipendenza !!!!

    Letiziando : come Garibaldi .. pure io obbedisco !!!

    Lucy : anche in casa mia non manca mai. Fresco o secco, è sempre presente. E' delizioso, vero ??!!!

    cristina b. : io lo consiglierò per tutta la vita, non è come quelle cose che si comperano e poi non si usano. Questo, per le creme bruciate, è davvero utile e fa la differenza !!!

    gloria cuce' : pure io .... direi di essere una ginger/brule'-victim !!!

    Max : ma come da ospedale ... guarda che sono belle concentrate. E poi lo zenzero è un resuscita morti .... una sorta di peperoncino in versione dolce ... :D !!!! Ad avercelo all'ospedale .....

    saretta : ogni tanto mi faccio prendere la mano dal piccante .... ma piace tantissimo pure a me. Zenzero, peperoncino, senape, pepe .... va tutto bene !!!! Grazie :D

    dolci a gogo : ultimamente io non mangerei altro .... la adoro !! Grazie :D !!!!

    Corrado : grazie. E' tanto semplice quanto buono .... i dolci ... che tentazione !!!

    Gio : fosse solo la domenica .... io proprio non riesco a resistere .... (come per le lasagne ....). Grazie Gio !!!

    Ramona : anche per me è associata a dei ricordi .. credo che i dolci diventino ancora più buoni in queste situazioni !!! Grazie.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari