Lasagne con zucchine, pesto alla genovese e mozzarella affumicata

Mi divido ancora fra asse da impasto e divano, però oggi qualche energia per mettere il naso fuori di casa l'ho avuta.
Almeno i sensi di colpa si sono affievoliti e devo dire che anche se mi sento più stanca di prima, almeno adesso sono una stanca felice.
Dicono che a fare movimento si emettano tutta una serie di ormoni che poi ti fanno sentire meglio, energico, carico ..... ma quando mai ....
Oggi, dopo tutto lo sforzo, la mia prima frase è stata "Vi prego, datemi una sedia ..." ....
Non c'è che dire ... sprizzavo vigore da tutti i pori .... pure troppo ..
C'è di bello che quando si riesce a fare una cosa di cui proprio non si ha voglia, dopo ci si sente più grati a sè stessi .... quasi aumentasse l'autostima ... quasi ... sempre che non si demolisca in un secondo, quando si scopre una cosa come questa ....
Chi non conosce la mia fantasia, la mia imprevedibilità ....
Sono andata a dare un'occhiata ad una lasagna con zucchine e pesto che avevo fatto l'estate scorsa (fortunatamente molto diversa da questa), ed ho scoperto che l'ho postata al 15 di giugno.
Questo significa che se mi lascio a briglia sciolta, va a finire che a distanza di anni riesco a postare ricette simili (invecchiando pure uguali) nello stesso giorno, con una precisione svizzera che davvero non so da dove salti fuori.
Inizio ad avere profondissimo timore di me stessa .....
Ingredienti per 2 persone
per la pasta : 1 uovo magnum ed 1 tuorlo - 100 gr. farina 00 - 35 gr. semola - un pizzico di sale - 1 cucchiaio olio e.v.o.
per le zucchine : 300 gr. zucchine piccole (circa 4) - olio e.v.o. - sale - pepe - timo
per il pesto : 1 bel mazzetto di basilico - sale - olio e.v.o. - 1 cucchiaio pinoli - 3 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato - aglio - 1 cubetto di ghiaccio e qualche cucchiaio di acqua fredda
1/2 mozzarella di bufala
per la besciamella (me ne è avanzata, di solito ne preparo una quantità abbondante per poi mangiarla così .... è un mio vizio .... ) : 30 gr. burro - 30 gr. farina 00 - 350 gr. latte - sale - noce moscata - pepe nero
per gratinare : parmigiano reggiano grattugiato - qualche fiocchetto di burro

Procedimento
Per la pasta : setacciate le farine, fate una fontana. Sgusciatevi al centro le uova ed aggiungete olio e sale.
Iniziate ad impastare con la forchetta e poi a mano, sino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgete con pellicola e lasciate riposare in frigorifero per mezza giornata (anche una notte).
Il giorno seguente, stendetela non troppo sottile (diciamo più spessa delle tagliatelle, a me piace la pasta spessa e carnosa nelle lasagne, quindi arrivo alla terz'ultima tacca della macchinetta). Tagliatela a rettangoli (dimensioni teglia).
Quindi lessateli in abbondante acqua salata, scolateli e raffreddateli subito in acqua fredda salata.
Scolateli e metteteli ad asciugare su un telo.
Per la besciamella : in un pentolino, sciogliete il burro, quindi unitevi la farina, versandola tutta d'un colpo. Mescolate per bene, e poi cuocete per qualche minuto, così da cuocere il roux.
Versate il latte tutto d'un colpo e mescolate con una frusta. Poi portate la salsa a cottura, sino a quando diventerà densa, sempre continuando a mescolare. Al termine regolate di sale e pepe e profumate con noce moscata.
Per il pesto : ricavate le foglie dal basilico e frullatele assieme nel frullatore ad immersione con pinoli, olio, ghiaccio e sale.
Poi aggiungetevi il formaggio e mettetelo a riposare in una ciotola strofinata di aglio.
Affettate sottilmente la mozzarella.
Per le zucchine : effattatele per il lungo e grigliatele su una griglia unta di olio e.v.o. Salatele e alla fine insaporitele con timo tritato.
Componete la lasagna : distribuite sul fondo di una teglia (o pirofila, io ho usato uno stampo da plum-cake) un pò di besciamella, fate uno strato di pasta, poi besciamella, pesto, zucchine e mozzarella, poi di nuovo pasta e procedete così fino alla fine degli ingredienti. L'ultimo strato cospargetelo di parmigiano ed unite qualche fiocchetto di burro.
Infornate a 180° per 20-25 minuti. Quindi togliete dal forno e fate riposare per qualche minuto prima di servire.

Commenti

  1. Adesso che so che abbiamo in comune anche le cuchiaiate di besciamella non ti mollo più! Io devo spesso darmi un freno e nasconderla...che altrimenti la faccio fuori tutta :D mi piace moltissimo questa ricetta, quindi sappi che la copierò impunemene...però magari la presento come le lasagne della forchettina! Buona serata ciao

    RispondiElimina
  2. I tuoi piatti sono sempre invitanti, con ingredienti abbinati con gusto ed eleganza! Di questo ne sento l'odore fino qua!

    RispondiElimina
  3. Ma sai che ho fatto da poco qualcosa di simile nell'idea, un po' meno negli ingredienti?
    E sappi che anche a me piace molto la bechamelle " nature"...

    RispondiElimina
  4. Gratificazione o no queste lasagne sono buonissime...e tranquilla che la stolitanza su ricette già pubblicate capita anche a me!!! :)))
    Un bacio cara!

    RispondiElimina
  5. Greta : evvai ... sono attorniata da persone che dicono "vade retro besciamella" ... a me piace così tanto, fin da piccola ... ora che ho trovato in te una spalla mi sento molto meglio e posso dire di non essere l'unica !!!! grazie :D

    Elel : il pesto è buono in ogni modo in cucina. certo che la lasagna prende sempre, anche me. Grazie infinite !!!!!!!!!

    arabafelice : quando la mangio col cucchiaio mi guardano un pò straniti ... io non ci trovo nulla di strano .... adesso sono curiosa di vedere cosa !!!!

    Silvia : mi sento un pò meglio .... va bene che di teste ne abbiamo solo una (che se poi ne avessi tante sai che confusione ...), quindi ci sta il pensare le stesse cose .... ma almeno in mesi diversi ..... grazie :D !!!!

    RispondiElimina
  6. ma devono essere uno spettacolo queste lasagne!!!!!! le faro'!!!
    anna maria

    RispondiElimina
  7. Sono straordinarie...Che fame!!!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia...sono bellissime!

    RispondiElimina
  9. tornare dopo 20 minuti di corsa sofferti ...accendere il pc e veder queste lasagne......mi vuoi male allora???? io ce la metto tutta ma avere un blog è deleterio.....buonissime però...buona serata

    RispondiElimina
  10. mette l'acquolina solo a guardare!

    RispondiElimina
  11. caspita che aspetto ! mi piace, mi piace moltissimo !

    RispondiElimina
  12. Sono contenta di risentirti almeno "stanca ma felice"
    Con il caldo di oggi avrei fatto un pò fatica ad accendere il forno... ma se l'avessi avuta già bella e pronta non avrei fatto nessuna fatica a mandarla giù ;-))

    RispondiElimina
  13. Ciao, certo che se quando sei così stanca realizzi delle preparazioni così...ben vengano! Il trio pesto, zucchine e mozzarella l'abbiamo provato in diverse versioni quest'anno cma le lasagne acnora ci mancavano.
    Complimenti ancora.
    baci baci

    RispondiElimina
  14. ciao splendida, accidenti, se sei ko e fai le lasagne, c'è davvero da preoccuparsi! un abbraccio manu ;)

    RispondiElimina
  15. ma non ti han tirato su il morale?! Queste non saranno scientificamente antidepressive ma lo sono emotivamente, di sicuro... che buone con la mozzarella affumicata! Un abbraccio, K

    RispondiElimina
  16. che bontààààà....i...il morale migliora!

    RispondiElimina
  17. lacucinaincantata : io solo a dire lasagne mi commuovo ... grazie annamaria ♥

    Memole : in effetti hanno questo terribile effetto collaterale ...

    chiara78 : grazie tantissime.

    Claudia : altro che deleterio, è una pura sofferenza da masochisti. Però che goduria ....

    Federica : grazie cara.

    Ale : io vado matta per le lasagne, quando si siedono poi ....

    ilcucchiaiodoro : ci vuole sono una pazza come me. Ma ormai cerco di usarlo solo di sera .... anche io però le gradirei già fatte ... ed invece ci tocca autoprodurcele .... pazienza ....

    Manuela e Silvia : ciao ragazze. ormai sono agli sgoccioli ... agogno le ferie, decisamente troppo lontane ..... io cerco di tirarmi su con il carboidrato, vedremo se funziona .... Grazie !!!

    Babs : credo che l'unica cosa a darmi forza sia il senso di colpa a far nulla. Ma alle lasagne ci posso arrivare ... per dei ravioli aspetto direttamente settembre ... sempre che non li faccia aperti ..... un abbraccione anche a te.
    P.S. : quanto mi piace il tuo nuovo vestitino !!!

    Katia : ho scoperto che piace tantissimo anche a me. E hai ragione, hanno un effetto consolatorio impagabile. Poi crollo sul divano alle 22, ma quella è tutta un'altra storia .... Sei sempre un tesoro ♥

    Marta : si, confermo che quello si tira su in un attimo. Come si dice ... con la pancia piena tutto diventa più facile .. e bello !!!

    RispondiElimina
  18. Che ricetta Bonissima!
    Sarà un piacere per essere più un seguace del tuo blog. L'ho trovata per caso, cercando in internet. E 'stata una bella sorpresa trovare un blog bello e bella amica!
    Visita il mio blog: http://kibe-cozinhandocomamigos.blogspot.com/
    e conoscere un po 'di cucina brasiliana. Se vi piacciono, seguitemi!

    bacio

    Luiz

    RispondiElimina
  19. Luiz : grazie tantissime. sono sempre molto affascinata dalle cucine straniere. E' un piacere conoscerti.

    RispondiElimina
  20. buoneeeeeeeeeeeeeeeeee :) bravaa!!! da oggi divento tua follower e se ti va passa a trovare anche il mio! ciao!

    RispondiElimina
  21. Love at forst bite : felice di fare la tua conoscenza, e grazie tantissime. Sarà un piacere farti visita !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari