Risotto con latte di cocco e vongole

Che dire .... oggi siamo in pieno stile padan-thai ..... non temete .. non è una animale esotico e nemmeno il nome di un nuovo cartone animato !!!
E' solo un tradizionalissimo e padanissimo risotto, rinfrescato dal mix : latte di cocco, zenzero, peperoncino e lime, che personalmente adoro.
Oltre a sembrare una delle mie idee più strambe, vi posso garantire che è davvero gustoso, sempre che vi piaccia il sapore del cocco in piatti salati, ovviamente !!!!
La dolcezza del cocco è controbilanciata dalla salinità delle vongole, lo zenzero ed il peperoncino portano un pò di piccantezza ed il succo di lime un pò ci acidità e fresca aromaticità.
Insomma ..... come sentirsi contemporaneamente nell'afosa pianura padana (ed oggi non si scherza) e sognare paesi ed atmosfere lontane.

Buona Festa della Repubblica

Ingredienti per 2 persone : 160 gr. riso carnaroli - brodo di pesce + acqua delle vongole - 60 gr. latte di cocco - 1/2 kg. vongole - sale - pepe - prezzemolo - 1 cipollotto bianco - 4 o 5 pomodorini a dadini - zenzero in polvere - succo di 1 fetta di lime
per aprire le vongole : 2 cucchiai di vino bianco - 1 peperoncino - 1 gambo di prezzemolo - 1 spicchio di aglio

Procedimento
In un'ampia padella, fate aprire le vongole con un peperoncino secco intero, un gambo di prezzemolo senza le foglie ed uno spicchio di aglio in camicia.
Toglietele dalla pentola quando si saranno aperte.
Sgusciatele, tenendone alcune intere per decorazione.
Poi fatele marinare con qualche goccia di succo di lime, un pizzico di zenzero in polvere, e del peperoncino di cayenna macinato.
Filtrate il liquido che hanno emesso ed unitelo al brodo di pesce.
Per il risotto : rosolate dolcemente il cipollotto tritato finemente. Unite il riso e tostatelo.
Bagnatelo con il brodo e portate a cottura. A pochi minuti dal termine, unite anche il latte di cocco e le vongole.
Per ultimo unite i dadini di pomodoro. Aggiungete un pò di prezzemolo tritato e la parte verde del cipollotto tagliata sottilmente di traverso.
Mantecate con una piccola noce di burro, fuori dal fuoco e poi lasciate riposare coperto per 3 minuti.
Servite, decorando con le vongole tenute da parte.

Commenti

  1. Grazie per questo risotto...non posso non provarlo. Trovo delle ricette magnifiche nel tuo blog, complimenti sinceri!!! Buon wek end, ciao. Max...http://max-blogdimax.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Io amo i risotti che mescolano i sapori dolci e salati...meraviglioso!

    RispondiElimina
  3. Questo risotto invece mi ispira moltissimo...un insieme di gusti e sapori decisamente insolito ma che mi attrae davvero tanto..bello e anche buono..si si si..brava :)

    RispondiElimina
  4. sicuramente incuriosisce! da assaggiare :)

    ciao!

    RispondiElimina
  5. credo che oggi tu abbia inventato un nuovo genere di cucina! ihihih!
    molto originale e sicuramente buonissimo, complimenti!
    un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
  6. Max : infinitamente grazie. A te !! Io ci provo, mi piace sperimentare in cucina !!!

    Deborah : anche io adoro il salato che si mescola con il dolce. Da completezza ad un piatto !! grazie.

    Mary : io ho sperimentato il latte di cocco in varie versioni di curry, e mi è piaciuto moltissimo. Questa è una versione più delicata, che si avvicina maggiormente alle nostre abitudini. A noi è piaciuta molto !! grazie.

    Paola : è particolare, ma delicato. Forse spaventa più il nome che il gusto, d'altronde il latte di cocco è un prodotto inusuale per noi. Ma è interessante in cucina !!

    Marjlou : ci manvaca solo questa ... me lo sono detta da sola ... ma io aggiungerei che in guerra, in amore, ed in cucina non ci sono regole !! A volte ..... Grazie e passa anche tu un buon fine settimana.

    RispondiElimina

Posta un commento

La parola a Voi ...

Post più popolari