RISOTTO al VINO ROSSO con cipolla fondente e SALSICCIA

Ogni volta che si parla di riso si apre nella mia mente la scatola dei ricordi : il mio primo risotto assaggiato, quello alla milanese della mamma o il primo che ho provato a fare, un disastroso esperimento infantile che però porto con  tenerezza nel cuore. 
E' un piatto che mi porto dentro, e che faccio sempre con grande amore.
Raramente mi tradisce, è un amore ricambiato ... 
Richiede un po' di tempo, cura e attenzione. Va amato, ma lui vi ricambierà con la più avvolgente e appassionata soddisfazione.

Ingredienti per 2 persone : 200 gr. riso Carnaroli – 1 salsiccia  - 1 cipolla rossa - brodo (io l'ho fatto con 100 gr. di fondo bruno  e 700 gr, di acqua per avere uns apore più corposo e intenso, ma va benissimo del brodo di carne) – ½ bicchiere di vino rosso (120 gr.) - sale e pepe – timo – rosmarino - burro e olio e.v.o. - parmigiano reggiano grattugiato

PREPARAZIONE
Cuocere la cipolla intera in forno a 200°C. per un'ora.
Toglierla dal forno, farla intiepidire, spellarla  e poi affettarla così da ottenere dei filetti (tipo petali).
Metterli in una tazza e condirli con sale, pepe, le foglie di un rametto di timo e poco olio e.v.o..
Rosolare la salsiccia sgranata in una padella antiaderente senza altri condimenti.
Per il risotto : scaldare un filo di olio con una nocina di burro e tostarvi il riso. Sfumare con il vino precedentemente riscaldato e farlo evaporare.
Unire il timo e il rosmarino chiusi in una garza. Bagnare con il brodo caldo e portare a cottura.
Verso fine cottura unire la cipolla e la salsiccia. Eliminare le erbe aromatiche.
Regolare di sale e pepe. Togliere dal fuoco e unire il formaggio grattugiato, e una nocina di burro. Mantecare e far riposare coperto per 3-4 minuti prima di servire.




Commenti

Post più popolari