Tagliatelle di Campofilone con sugo di orata

Tagliatelle di Campofilone con sugo di orata
Certi prodotti meriterebbero un monumento. Sono perfetti per natura, quindi cerco di muovermi in punta di piedi. Va bene esprimere la mia creatività, ma un briciolo d rispetto per chi ha fatto tanta fatica o semplicemente per l'impegno, la cura e la dedizione che ci ha messo….. Non vorrò mica distruggere tutto con un colpo di mestolo, o di testa, che poi a volte è la stessa cosa !
Pertanto…. rispetto. Quindi, solo e semplicemente PASTA cotta in un veloce brodo di pesce, e sugo a base di pomodoro (POCO) e orata (DI PIU'). Difficile trovare qualcosa di più semplice e buono. PASTA e BASTA !! 

Ingredienti per 2 persone : 150 gr. tagliatelle di Campofilone – 450 gr. orata intera – 200 gr. polpa di pomodoro – aglio – olio e.v.o. - 1 ciuffo di basilico – zucchero - sale e pepe – peperoncino in fiocchi – un'idea di buccia di limone grattugiata – prezzemolo tritato
Per il brodo di pesce : lisca e testa dell'orata – 1 piccola carota, 1 piccola costa di sedano, un pezzetto di porro e 1 piccola cipolla bionda – qualche grano di pepe nero – qualche bacca di ginepro – un gambo di prezzemolo -  uno spicchio di aglio – 50 gr. vino bianco secco – un rametto di timo – un piccolo chiodo di garofano -  una fogliolina di alloro

PREPARAZIONE
Per il brodo di orata : portare a bollore l'acqua con il vino e i resti dell'orata, schiumando.
Unire la carota, il sedano e il porro tagliati grossolanamente, la cipolla con il chiodo di garofano infilzato, il prezzemolo, l'alloro, il timo, il ginepro, un piccolo spicchio di aglio in camicia e poco sale. Cuocere per mezz'ora.
Al termine filtrare (attenzione a non schiacciare l'aglio, altrimenti avrà tutto il suo sapore).
Per il sugo : scaldare un filo di olio e.v.o. con l'aglio (al termine da eliminare),  e un pizzico di peperoncino.
Aggiungere la polpa di pomodoro, un mestolino di brodo di orata, un ciuffo di basilico, un pizzico di zucchero e poco sale. Far restringere.
Eliminare aglio e basilico e unire l'orata tagliata a pezzetti.
Cuocere brevemente. Regolare di sapore e profumare con poca buccia di limone grattugiata.
Lessare la pasta  nel brodo salato (eventualmente allungare con acqua se il brodo non fosse sufficiente). Scolarla e ripassarla in padella con il condimento. Terminare la preparazione con poco prezzemolo tritato e un filo di olio e.v.o. a crudo.

Commenti

Post più popolari