Far breton con prugne e uvetta

Far Breton
Ci sono dolci che profumano di casa. E a volte penso siano quelli che mi piacciono di più. E' normale rimanere a bocca aperta davanti a splendide creazioni di alta pasticceria. Che richiedono tecnica, esperienza, impegno... e tanto tempo. Io ne sono quotidianamente affascinata. 
Ma a volte, a casa, mi sento più a mio agio e trovo maggiormente confortante, preparare  e mangiare dolci che sanno di tradizione. Sapori semplici, gusti puliti. 
Non necessariamente della mia zona, possono essere anche ricette di altre culture, ma che profumano sempre di cucina e trasmettono calore, come una crostata o una tarte tatin .... 
Oggi ho preparato questo dolce di origine bretone. E' una sorta di flan a base di uova, latte e farina, arricchito con frutta secca (di solito prugne) macerata nel rum.
Ho apportato alcune modifiche alla ricetta originale, usando anche l'uvetta e ne ho fatta una mia versione, come di consueto.
Mi è piaciuto così tanto che credo ne preparerà una variante con mele secche e cannella, così sono costretta a rifarlo. Di questo non mi stancherei ... mai !!!

Ingredienti per 2 persone : 70 gr. prugne secche snocciolate – 70 gr. uvetta - 50 gr. rum – 200 gr, latte – 50 gr. panna fresca - 2 uova -  1 tuorlo - 60 gr. zucchero semolato – 30 gr. burro fuso – ½ cucchiaino di vaniglia in polvere – un pizzico di sale – 45 gr. farina 00 - burro e farina per la teglia

Far Breton

PREPARAZIONE
In una piccola casseruola, riscaldare le prugne con l'uvetta e il rum a fuoco moderato, mescolando, fino a quando la maggior parte del liquido è stato assorbito. Togliere dal fuoco e far raffreddare (consiglio di farlo il giorno precedente).
Preparare anche la pastella il giorno prima : unire la panna al latte.
In una boule, mescolare le uova con poco latte. Unire lo zucchero continuando a mescolare.
Poi aggiungere la farina setacciata con la vaniglia e il sale, alternandola al latte.
Per ultimo unire il burro fuso tiepido. Coprire e mettere in frigorifero sino al giorno successivo.
Il giorno seguente scaldare il forno a 190ºC.
Imburrare ed infarinare una teglia quadrata di circa 18 cm. di lato. Distribuire la frutta sul fondo.
Mescolare la crema e versarla nella teglia; infornare e cuocere in forno caldo per 50 minuti circa (deve dorare generosamente in superficie).
Far raffreddare completamente prima di servire, spolverando con zucchero a velo.

Commenti

Post più popolari