Gnocchi neri con sugo di tonno e provola affumicata

 Gnocchi neri con sugo di tonno e provola affumicata
Facciamoli neri .. state tranquilli, non me la sono presa con questi gnocchi.
E posso asserire con assoluta sincerità che non sono stati maltrattati, almeno in fase di lavorazione ...
Sono stati coccolati, "pettinati" e conditi con una delle salse più classiche che esistono, giusto per farli sentire a loro agio !! 
Il loro sacrificio poi è stato d'obbligo ... semplici gnocchi al nero di seppia, sugo al tonno e un po' di provola affumicata. Una gratinatura al forno, e il piatto è pronto !!

Ingredienti per 2 persone
Per gli gnocchi : 600 gr. patate rosse - 110 gr. farina 0 - un pizzico di sale – 2 bustine di nero di seppia (8 gr.)
Per il condimento : 110 gr. tonno al naturale scolato – 350 gr. pomodori datterini in salsa – 130 gr. provola affumicata - 1 cipollotto rosso di Tropea (abbastanza grande) - aglio – peperoncino in fiocchi – sale e pepe – olio e.v.o. - prezzemolo tritato  - origano un pizzico - zucchero – 1 acciuga sottolio – 1 tazzina scarsa di vino bianco secco

Gnocchi neri con sugo di tonno e provola affumicata

PREPARAZIONE
Per il sugo : brasare il cipollotto affettato finemente con un filo di olio e.v.o., uno spicchio di aglio in camicia e un pizzico di peperoncino in fiocchi. Sciogliervi l'acciuga. Unire il tonno ben scolato e far insaporire.
Sfumare con il vino bianco secco e farlo evaporare. Unire i pomodori, salare leggermente, aggiungere un pizzico di zucchero e far restringere.
Al termine eliminare l'aglio, regolare di sale e pepe e unire poco prezzemolo e origano tritati.
Cuocere le patate partendo da acqua fredda con sale grosso.
Quando le patate sono cotte, scolarle e spellarle. Passarle allo schiacciapatate e versarle in una zuppiera.
Amalgamarle ancora bollenti con il nero di seppia, la farina setacciata e un pizzico di sale, sino ad avere un composto omogeneo, morbido, uniforme, non più troppo appiccicoso e perfettamente modellabile (se necessario aggiungere altra farina, ma fare attenzione a non metterne troppa).
Prendere un pezzo di composto e arrotolarlo sotto le mani sull'asse infarinata, ottenendo u salsicciotto.
Tagliarlo a tocchetti con un coltello e poi passare gli gnocchi sull'apposita assetta rigagnocchi : quindi disporli su un vassoio ben spolverato di farina. Procedere sino ad esaurimento del composto.
Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata.
Scolarli e tuffarli in una zuppiera piena di acqua fredda salata, così da fermare la cottura. Scolarli e disporli in una zuppiera.
Condirli con il sugo di tonno e unire la provola tagliata a dadi.
Versarli in una teglia oliata  e cospargerli con il parmigiano. Cuocere in forno caldo a 200°C per una ventina di minuti.

Gnocchi neri con sugo di tonno e provola affumicata


Commenti

Post più popolari