Pizza alla barbabietola con taleggio di capra, cipollotti e salmone

Proseguo nel mio viaggio delle pizze colorate : questa volta ho voluto provare a fare un impasto con il succo della barbabietola, anche se questa decisione mi ha complicato un po' la vita ....
Perchè qui arriva la parte ridicola della situazione : confesso di non avere la centrifuga, ma non mi sono lasciata fermare. Dopo aver frullato la barbabietola con poca acqua, e dopo aver provato invano a setacciarla (sarei ancora qui a schiacciare), ho deciso di provare semplicemente a strizzarla all'interno di un tovagliolo, che uso proprio per questo tipo di pensate. 
Missione compiuta, e pure il tovagliolo è ritornato al suo originale colore bianco .... 
Per questo tipo di impasto, ho pensato ad una farcia di salmone affumicato, cipollotti e formaggio di capra (nello specifico un taleggio), che di solito si sposano bene con il gusto della barbabietola.
Mi ha conquistato talmente tanto da darle un nome : The PinK Lady..

Ingredienti 
Per l'impasto : 400 gr. di farina  (io ne uno una con una W dichiarata di 260-280 e proteine sul 12.2%) - acqua in bottiglia – 400 gr. barbabietole già lessate e pulite - 12 gr. sale fino - 1 cucchiaio scarso di olio e.v.o. - 3 gr. circa di lievito di birra disidratato (ne uso uno per pizza alta che ha un'aggiunta di acido ascorbico, effettivamente viene più soffice)
Ingredienti per la farcitura : 1 treccia di fiordilatte da 250 gr. - parmigiano reggiano grattugiato - 1 lattina di pomodorini in succo –  150 gr. taleggio di capra – 100 gr. salmone affumicato – poca buccia di limone grattugiata - sale e pepe – olio e.v.o.
Per i cipollotti : 800 gr. cipollotti rossi di Tropea – sale – pepe – timo – olio e.v.o. - zucchero - prezzemolo tritato
PREPARAZIONE
Frullare la barbabietola aggiungendo poca acqua. Metterla in un canovaccio e strizzarla, così da ricavare il liquido.
Pesarne 350 gr. Se dovesse essere di meno, aggiungere altra acqua. Poi  valutare la quantità di liquido in base alla capacità di assorbimento della farina.
Per vedere come impastare, seguire questa ricetta.
Scolare la mozzarella, tagliarla in quattro e tamponarla con carta assorbente. Stracciarla e cospargerla con il parmigiano grattugiato.
Scolare bene i pomodorini dal loro liquido. Condirli prima di usarli con sale e pepe.
Pulire i cipollotti e tagliarli a metà o in quarti, in base alla grandezza.
Metterli in una teglia ricoperta con carta forno. Condirli con olio e.v.o., sale, pepe, le foglie di un rametto di timo e un pizzico di zucchero.
Cuocerli in forno caldo a 190°C per circa 20-25 minuti, sino a quando iniziano a colorirsi e ad essere morbidi.  Farli intiepidire e unire poco prezzemolo tritato.
Cuocere in bianco la pasta per circa 12 minuti a 250°C  in forno ventilato, nella parte bassa.
Sfornare e distribuire sulla pizza la mozzarella, i pomodorini, i cipollotti, e il formaggio a fette .
Rimettere in forno ad altezza media per altri 8 minuti. Sfornare e rifinire con il salmone affumicato tagliuzzato e insaporito con poca buccia di limone.



Commenti

Post più popolari