Polpettine di agnello speziate alle mandorle

Polpette di agnello fritte alle mandorle
Io li chiamo piccoli momenti di piacere : dorati scrigni croccanti, che nascondono al loro interno un incredibile gusto. Mi piacciono perché celano il segreto del loro ripieno, fino a quando le tagli.
Semplicemente fritte, ripassate, o con l'impanatura arricchita : con  frutta secca, oppure spezie o erbe aromatiche.  E a volte mi piace prepararle con un cuore filante.
Amo cucinarle perché possono essere sempre diverse, e poi quanto è rilassante rotolarle fra le mani …
 In questa versione ho usato carne di agnello, che le rende più consistenti.. come dire .. carnose. E poi ha un sapore più deciso rispetto al manzo.
Le ho speziate con aromi di tipo mediorientale, ispirandomi anche alla Turchia e agli adaka kofte.
Una semplice impanatura di pane e mandorle e la frittura a coronare una delizia.

Ingredienti per 2 persone : 200 g di carne di agnello macinata – 10 gr. pane secco ammollato nel latte - 1 cipollotto tritato - 1/4 cucchiaio di prezzemolo tritato – un pizzico di coriandolo e cumino macinati – ¼ cucchiaino di paprika dolce – aglio – un'idea di zenzero in polvere – le foglie di un rametto di timo – un pizzico di origano secco - facoltativo, un pizzico di menta secca - 1 tuorlo - sale e pepe nero - aglio - 40 gr.  mandorle tritate – 5 fette di pancarrè fresco senza crosta, tritate – 1 o 2 uova per impanare – farina 00 - olio di arachide per friggere
Per l'insalata : insalatina – pecorino dolce a scaglie - 1 piccola costa di sedano – 1 piccolo cipollotto – sale e pepe – olio e.v.o. - aceto di jerez – prezzemolo tritato

Polpette di agnello fritte alle mandorle
PREPARAZIONE
Per la carne : amalgamare tutti gli ingredienti e far insaporire per almeno un'oretta in frigorifero, coperto con pellicola, in una ciotola strofinata di aglio.
Quindi fare delle polpette grandi quanto noci, passarle nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato mescolato con le mandorle. Friggerle in olio a 180°C sino a doratura e cottura delle polpette.
Scolarle su carta assorbente e servirle accompagnandole con l'insalata.
Per l'insalata : Affettare sottilmente la costa di sedano.
Ammollare il cipollotto affettato finemente in acqua fredda per far perdere il forte. Scolarlo e asciugarlo bene. Mescolare le verdure e condirle con olio, poco aceto, sale e pepe e il prezzemolo. Unire infine il pecorino a scaglie.

Commenti

Post più popolari