Maccheroncini con fegatini, salsiccia e funghi

Maccheroncini con fegatini, salsiccia e funghi
Ultimamente non ho tutto il tempo che mi piacerebbe avere per fare della pasta all'uovo quindi vado inevitabilmente in crisi di astinenza. 
Partono i sudori freddi ... l'occhio diventa a palla e la salivazione si altera ....
Ho un'unica soluzione : affidarmi a chi ha già fatto le cose per me .... quindi votarmi ancora una volta al maccheroncino di Campofilone che aspetta in dispensa di essere scartato proprio per momenti come questi. 
E io mi posso occupare tranquillamente del condimento : a quello non rinuncio. 
A pasta ricca, deve corrispondere condimento ricco e saporito, quindi vada per fegatini, salsiccia e porcini freschi, che ormai sono una tentazione irresistibile. 
Non avrò preparato la pasta con le mie mani e i miei giri di rotella, e mi sono risparmiata qualche nuvola di farina, ma questo non rende questo piatto meno buono e gustoso. 
Quanto mi piace l'autunno .....

Ingredienti per 4 persone : 250 gr. maccheroncini di Campofilone – 200 gr. fegatini di pollo puliti – 1 salsiccia - 10 gr. funghi porcini secchi -  3 grossi porcini freschi - 1 carota, 1 costa di sedano e 1/2 cipolla rossa – aglio – 1 piccolo scalogno - sale e pepe – un pizzico di mixed spice (o pudding spice, cioè un mix di cannella, noce moscata, pepe e zenzero) – burro e olio e.v.o.  - 1 tazzina di marsala secco – 1 tazzina di vino bianco secco – alloro – salvia - rosmarino – prezzemolo – parmigiano reggiano grattugiato

PREPARAZIONE
Ammollare i funghi secchi in acqua tiepida.
Pulire i funghi freschi e separare il cappello dai gambi. Affettare quest'ultimi sottilmente.
Brasare lo scalogno tritato finemente con l'olio e una nocina di burro, insieme all'aglio intero. Scolare i funghi secchi e tagliuzzarli. Farli insaporire nel soffritto, unendo anche i gambi, e gli aromi racchiusi in una garza (una foglia di salvia e un ciuffo di rosmarino). Sfumare con la tazzina di vino e farlo evaporare. Salare e profumare con poca noce moscata. Portare a cottura bagnando con l'acqua di ammollo dei funghi secchi. Al termine regolare di sale e pepe. Eliminare gli aromi e unire del prezzemolo tritato.
Pulire bene i fegatini e affettarli. 
Far rosolare in un filo d'olio e.v.o. e una nocina di burro il sedano, la carota, la cipolla tritati, l'aglio intero e una fogliolina di alloro.
Unirvi i fegatini, farli rosolare a fuoco vivace e sfumare con il marsala.
Unire un pizzico di rosmarino e salvia tritati e le spezie. Salare e portare a cottura brevemente.
A parte rosolare la salsiccia, privata del budello, sgranandola per bene. Unirla ai fegatini, aggiungendo anche i funghi.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e farla saltare in padella con il condimento.
Rifinire con i cappelli dei porcini affettati sottilmente e conditi con un filo di olio e.v.o., sale, pepe e prezzemolo. Mantecare fuori dal fuoco con burro e parmigiano.

Commenti

Post più popolari